Telecom Italia, jv Fastweb aperta, ma non vedo operatori disponibili - AD

mercoledì 27 luglio 2016 11:10
 

MILANO, 27 luglio (Reuters) - Telecom Italia è aperta all'ingresso di altri partner nella joint venture con Fastweb, gruppo Swisscom, ma non vede operatori disponibili a investire nella rete.

L'ingresso di altri operatori non è un problema, ha detto l'AD Flavio Cattaneo, "ma oggi non sappiamo se c'è qualcuno disponibile a investire nell'infrastruttura".

Il cfo Piergiorgio Peluso, rispondendo agli analisti nella call sui risultati, ha detto che lo scopo della joint venture è accelerare nella tecnologia Ftth.

L'esborso complessivo degli investimenti che dovrà fare il gruppo sarà ridotto perchè ripartito con Fastweb, in proporzione alle quote nella società veicolo, ha aggiunto.

Il capitale della newco sarà detenuto all'80% da Telecom e al 20% dalla controllata del gruppo Swisscom.

Peluso ha detto che la jv non dovrebbe incontrare problemi sul fronte approvazione antitrust.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia