BORSE EUROPA - Indici positivi su risultati societari

giovedì 30 luglio 2009 10:13
 

                               indici             chiusura
                             alle 10,00    var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.604,92    +0,18    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        915,14    +0,49      831,97
DJ Stoxx banche          199,17    +0,29      149,51
DJ Stoxx oil&gas         294,93    +0,32      264,50
DJ Stoxx tech            171,87    +1,13      152,86
---------------------------------------------------------------
  MILANO, 30 luglio (Reuters) - Le borse europee hanno aperto
in positivo, secondo le attese. Contribuiscono alla buona
partenza le comunicazioni sui risultati societari, generalmente
positivi. I listini più tonici sono quelli automotive, bancari e
telco.
 Alle 9,45 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale dello 0,5%, dopo
aver chiuso ieri in positivo dello 0,87%. Tra le singole piazze
l'inglese Ftse .FTSE avanza dello 0,4%, il tedesco Dax
.GDAXI cede lo 0,2%, il francese Cac 40 .FCHI sale dello
0,3%.
 "La serie delle trimestrali dà ai mercati un discreto vento
di coda. Gli investitori non devono diventare incoscenti, ma
siamo lontani dalla fine del mondo. I numeri soffrono per la
crisi, ma spesso meno di quanto ci aspettassimo", ha osservato
Roger Peeters, strategist di Close Brothers Seydler.
 Tra i titoli in evidenza:
* BRITISH TELECOM (BT.L: Quotazione) balza a +12% dopo aver comunicato
un calo del 3% dell'utile del primo trimestre, risultato
superiore alle attese, e un inizio dell'anno "solido", in linea
con gli obiettivi annuali di riduzione dei costi.
 * Sale del 6% ALCATEL LUCENT ALUA.PA, che prevede un
miglioramento dei margini nella seconda metà dell'anno.
 * VOLKSWAGEN (VOWG.DE: Quotazione) guadagna il 4% sulle attese di una
buona trimestrale.
 * Bene EDF (EDF.PA: Quotazione), a +4% grazie all'annuncio di un Ebitda
in crescita del 12,2% nel primo semestre e la conferma delle
previsioni per il 2009.
 * Cresce anche FRANCE TELECOM FTE.PA, a +3% grazie a un
margine operativo superiore alle attese nel primo semestre e
nonostante l'operatore telco francese abbia messo in guardia su
un rallentamento delle attività nel resto dell'anno.
 * Scivola BASF BASF.DE, in calo del 6% dopo aver
peggiorato l'outlook per il resto dell'anno alla luce dei
risultati conseguiti nel secondo trimestre.
 * In calo RENAULT (RENA.PA: Quotazione), a -5% nonostante abbia
confermato gli obiettivi 2009 in termini di margini e abbia
ritoccato in positivo le stime di vendite globali 2009. Pesano
le perdite operative e nette del primo semestre.
 * Tra le società attese per i trimestrali, male anche
Siemens, in calo del 3% dopo le dichiarazioni del'AD sul piano
per tagliare 1.600 posti di lavoro nel quarto trimestre fiscale
con costi di ristrutturazione dal 100 milioni di euro.