BORSE EUROPA - Indici positivi anche se rallentano dopo dati

venerdì 29 maggio 2009 16:16
 

                                  indici              chiusura
                             alle 16,10     var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.455,03    +0,14    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        864,27    +0,47      831,97
DJ Stoxx banche          183,34    +1,28      149,51
DJ Stoxx oil&gas         299,25    +1,63      264,50
DJ Stoxx tech            172,55    +0,85      152,86
---------------------------------------------------------------
 FRANCOFORTE, 29 maggio (Reuters) - Borse europee positive ma
sotto i massimi della mattinata. Si impone una certa cautela
dopo che Wall Street è virata in negativo sulla diffusione del
dato sul Pmi Chicago.
 L'indice ha segnato a maggio un valore di 34,9, in calo da
40,1 del mese precedente, e rispetto al consensus di 42. Wall
Street, in leggero rialzo nelle prime battute, poco prima delle
16 cede lo 0,2% con il Dow Jones .DJI e lo 0,17% con l'S&P 500
.SPX.
 L'indice Ftse Eurofirst 300 .FTEU3 avanza dello 0,41%, tra
le singole piazze, Parigi .FCHI sale dello 0,48%, Francoforte
.GDAXI dello 0,25% e Londra .FTSE dell'1,22%.
 "Scambiano in uno stretto range al rialzo e al ribasso,
senza una chiara direzione. Abbiamo perso la spinta dal lato
delle società", commenta Heinz-Gerd Sonnenschein di Postbank in
Germania.
 
 Tra i singoli titoli:
 * Sfiora il 4% il rialzo di BAYER BAYG.DE. Il gruppo
farmaceutico è sostenuto dalla richiesta di maggiori
informazioni avanzata dalle autorità Usa prima di un'eventuale
approvazione del farmaco anticoagulante Warelto.
 * Sale di quasi il 5% MONDI (MNDI.L: Quotazione) dopo che Credit Suisse
ha migliorato il rating sul gruppo cartario sudafricano a
"neutral" nell'ambito di una generale revisione di giudizio sul
settore.
 * Denaro anche su AUTONOMY AUTN.L, sui massimi degli
ultimi otto anni, con gli analisti che continuano a ritoccare al
rialzo la guidance.
 * La spagnola GAMESA (GAM.MC: Quotazione) perde oltre il 4% dopo aver
comunicato di matenere invariate alcune stime sul 2009.