BORSE EUROPA - Indici poco mossi, bene minerari,sale Commerzbank

venerdì 28 novembre 2008 09:54
 

                                indici               chiusura
                               alle  9,50    var%      2007
--------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E    2.434,18    +0,26    4.395,61
FTSEurofirst300 .FTEU3        855,68     +0,39    1.506,61
DJ Stoxx banche          167,87     +0,50      424,26
DJ Stoxx oil&gas         295,02     +0,09      442,02
DJ Stoxx tech            158,67     +0,04      304,27
--------------------------------------------------------------
 LONDRA, 28 novembre (Reuters) - Partenza incerta per le
borse europee.
 In arrivo i dati sull'inflazione della zona euro, mentre nel
fine settimana è atteso un importante incontro dell'Opec.
 Alle 9,40 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale dello 0,2% dopo
qualche altalena sopra e sotto la parità; questa settimana ha
guadagnato l'11,6% ma nel mese il bilancio è negativo dell'8,5%
(-44% da inizio anno).
 Sulle singole piazze il britannico FTSE 100 .FTSE guadagna
lo 0,4%, il tedesco DAX .GDAXI lo 0,5% e il francese CAC-40
.FCHI è piatto.
 La Banca d'Inghilterra e la Bce decideranno sui tassi la
prossima settimana, ma gli analisti sottolineano che ci vorrà
del tempo perchè le loro mosse stabilizzino i mercati. "Un
taglio dei tassi non avrà un impatto immediato sui mercati
finanziari (...), ci vorrà tempo", dice Neil Parker di Royal
Bank of Scotland. 
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Partiti negativi sul calo del petrolio, i titoli
dell'energia recuperano dai minimi con BP (BP.L: Quotazione) e Shell
(RDSa.AS: Quotazione) passati in positivo. In lieve calo Total (TOTF.PA: Quotazione).
 * Bene il settore minerario, con BHP Billiton (BLT.L: Quotazione) in
rialzo del 3%, Vedanta (VED.L: Quotazione) +2,2% e Rio Tinto (RIO.L: Quotazione) +1,2%.
 * Commerzbank (CBKG.DE: Quotazione) sale dell'8% dopo l'accelerazione
del processo di acquisto di Dresdner Bank da Allianz (ALVG.DE: Quotazione)
ad un prezzo inferiore alle attese del mercato.