27 gennaio 2009 / 15:19 / tra 9 anni

BORSE EUROPA - Indici migliorano con avvio Usa poi ritracciano

                                indici              chiusura
                              alle 16,00   var%        2008 ----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.207,35     -0,93    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        777,70     -0,91      831,97
DJ Stoxx banche .SX7P         124,35     -1,07      149,51
DJ Stoxx oil&gas .SXEP        266,44     -0,89      264,50
DJ Stoxx tech .SX8P           147,84     +0,04      152,86 ----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 27 gennaio (Reuters) - Le borse europee annullano rapidamente il miglioramento registrato alla partenza di Wall Street con segno più e tornano a cedere oltre l‘1%, vittime dei realizzi dopo i guadagni della vigilia.
 Alle 16,00 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 scende dell‘1,3%. Ieri  aveva guadagnato il 3,17%.
 “Sono prese di profitto dopo la buona seduta di ieri. C’è ancora molta incertezza sul mercato, i volumi sono bassi”, commenta Howard Wheeldon, strategist a Bgc Partners.
 I titoli del petrolio .SXEP riducono le perdite nonostante prezzi del greggio sempre in calo. Misti i bancari il cui Stoxx .SX7P cede l‘1,4% con alcuni titoli in recupero e altri ancora pesanti. 
 Tra i singoli listini l‘indice Ftse 100 britannico .FTSE cede l‘1,5%, il tedesco Dax .GDAXI l‘1,4% e il francese CAC .FCHI l‘1,4%.
 Dopo una partenza positiva Wall Street è scivolata sulla parità sugli indici Nasdaq .IXIC e S&P 500 .SPX. L‘indice Dow Jones .DJI scende dello 0,1%.
 Tra i titoli in evidenza:
  
 * Sul fronte dei bancari, continua, sebbene ridotto rispetto a ieri, il balzo degli istituti irlandesi e inglesi, con ALLIED IRISH BANK (ALBK.I) e BANK OF IRELAND BKIR.I in rialzo rispettivamente del 15 e del 4%, mentre RBS (RBS.L) del 10%. Ritraccia invece l‘olandese ING ING.AS che cede il 7,6%.
 * La francese JC DECAUX JDCX.PA sale del 9% dopo che Goldman Sachs ha eliminato dalla sua “conviction sell list” il primo gruppo europeo per la pubblicità d‘esterni. Il rating rimane sell a causa del premio che il titolo ancora vanta sul mercato.
 * L‘assicurazione britannica FRIENDS PROVIDENT FP.L sfida con un rialzo del 7% il meno 3% del settore .SXIP grazie a vendite 2008 ben superiori alle attese degli analisti e a rassicurazioni sulla solidità patrimoniale. A livello mondiale le vendite di sono attestate a 1,005 miliardi di setrline a fronte di un‘attesa di 924 milioni.
 * Numeri positivi sui conti sono il motivo del progresso di SIEMENS (SIEGn.DE) che avanza del 3% dopo i dati del primo trimestre a dicembre. “In generale le cifre sono buone specie se confrontate con quelle di Philips (PHG.AS) (che ha comunicato una perdita di 1,5 miliardi sul quarto trimestre)”, commenta l‘analista Heino Ruland di Ruland Research. “La conferma della guidance 2008 e 2009 dovrebbe sostenere il titolo”.
      

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below