BORSE EUROPA - Indici in calo, tiene energia, giù bancari

lunedì 27 luglio 2009 16:54
 

                                indici             chiusura
                             alle 16,40     var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.582,22    -0,02    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        905,41    -0,22      831,97
DJ Stoxx banche          198,54    -0,14      149,51
DJ Stoxx oil&gas         298,67    +0,53      264,50
DJ Stoxx tech            167,79    -1,00     152,86
---------------------------------------------------------------
  MILANO, 27 luglio (Reuters) - Le borse europee evidenziano
nel pomeriggio un andamento più contrastato e tendente al
ribasso, dopo la mattinata positiva e il rally delle ultime due
settimane.
 Resiste la spinta positiva nei listini dei settori più
vicini ai mercati delle commodities, in particolare quelli
energetici e siderurgici, sulla scia del rialzo delle quotazioni
del greggio. Si azzerano, invece, i guadagni dei titoli bancari,
che avevano aperto con il segno positivo, mentre a soffrire più
degli altri sono soprattutto auto e tecnologici.
 Intorno alle 16,40, il FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede lo
0,22%, dopo aver toccato in precedenza quota 915,75, il valore
più alto dallo scorso novembre. Sulle principali piazze europee
l'inglese Ftse 100 .FTSE cede lo 0,42%, il Dax tedesco
.GDAXI perde lo 0,15% e il francese Cac-40 .FCHI lo 0,38%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Salgono gli energetici , in rialzo dello 0,53%
grazie alle quotazioni del greggio CLc1 vicine a 69 dollari al
barile. Guida CGG VERITAS (GEPH.PA: Quotazione) in rialzo del 4,8%, bene
anche BP (BP.L: Quotazione) a +1,5%, ROYAL DUTCH SHELL (RDSa.L: Quotazione) a +1,2% e
TECHNIP (TECF.PA: Quotazione) a +3%.
 * Tengono i siderurgici  a +1,15% guidati da NORSK
HYDRO NHY.O a +3,5%, MONDI (MNDI.L: Quotazione) a +3,4% e KAZAKHMYS
(KAZ.L: Quotazione) a +3,3%.
 * Peggiora l'andamento dei bancari , che cedono lo
0,14%. Fanno eccezione in positivo LLOYDS (LLOY.L: Quotazione) che cresce
del 5% beneficiando di un miglioramento di rating da parte di
Nomura. COMMERZBANK (CBKG.DE: Quotazione), che sale, vola a +4,8% e BANCO
SANTANDER (SAN.MC: Quotazione) segna un rialzo del +2,1%. Male BARCLAYS
(BARC.L: Quotazione) che perde il 3,2%, BANK OF IRELAND (BKIR.I: Quotazione) che cede il
2,2% e SWEDBANK (SWEDa.ST: Quotazione) giù del 4,9%.
 * Il guppo editoriale PEARSON (PSON.L: Quotazione) si conferma miglior
titolo a Londra e continua la cavalcata a +11,2%, dopo risultati
superiori alle attese nel primo semestre e la conferma delle
previsioni per l'intero anno.
 * Continua in positivo SOLARWORLD SWVG.DE, a +5% dopo
l'annuncio di dati trimestrali in linea con le attese.
 * Non si arrestano i rialzi di TOMTOM (TOM2.AS: Quotazione), in crescita
dell'8,5% e ai valori massimi degli ultimi 9 mesi sulla scia
delle valutazioni positive di JP Morgan e Goldman Sachs.
 * Continua a scivolare RYANAIR (RYA.I: Quotazione), che perde oltre l'8%
dopo l'annuncio di un outlook che rimane cauto per tutto il
2009.