BORSE EUROPA - Indici in rialzo con banche, Goldman spinge media

mercoledì 27 maggio 2009 10:40
 

                                  indici              chiusura
                             alle 10,30     var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.478,51    +0,41    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        869,82    +0,57      831,97
DJ Stoxx banche          184,48    +1,56      149,51
DJ Stoxx oil&gas         294,96    +0,48      264,50
DJ Stoxx tech            172,43    +1,22      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 27 maggio (Reuters) - Le borse europee rialzano la
testa stamani, guidate dai bancari e ispirate dai guadagni di
Wall Street. Il balzo in avanti della fiducia dei consumatori
statunitensi ha ridato slancio alle attese di una ripresa
dell'economia, alimentando gli acquisti sui settori più ciclici
e deprimendo quelli più difensivi. Denaro anche sui media dopo
un report incoraggiante di Goldman Sachs.
 Intorno alle 10,30 l'indice Ftse Eurofirst 300 .FTEU3
avanza dello 0,4%. Sulle singole piazze, Parigi .FCHI sale
dello 0,5, Francoforte .GDAXI dello 0,35% e Londra .FTSE
dello 0,4%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * In grande spolvero i media: Goldman ha promosso ITV
(ITV.L: Quotazione) a "buy" da "sell", aggiungendo l'emittente commerciale
nella propria lista "conviction buy" list e il titolo balza del
10% circa. Upgrade anche per la tedesca Premiere PREGn.DE a
"buy" da "neutral" e per JC Decaux (JCDX.PA: Quotazione), TVN TVNN.WA e
Johnston Press (JPR.L: Quotazione) a "neutral" da "sell". Il broker ha
tuttavia declassato Telecinco (TL5.MC: Quotazione) e Axel Springer
(SPRGn.DE: Quotazione) a "sell" da "neutral" e il primo perde terreno.
 * Sotto pressione PERNOD RICHARD (PERP.PA: Quotazione): il colosso del
beverage ha detto che è troppo presto per parlare di ripresa dei
propri mercati anche se le vendite hanno registrato un
incremento ad aprile. 
 * Il titolo è il peggiore del settore "food and beverage"
europeo, comparto difensivo che, come quello farmaceutico, oggi
è tra i pochi con il segno meno. Restano indietro anche
utilities e telefonici.
 * Ben comprati i tecnologici dove ALCATEL-LUCENT ALUA.PA
balza di due abbondanti punti percentuali nel giorno in cui
WestLB ha migliorato la raccomandazione sul titolo a "add" da
"reduce" e il prezzo obiettivo a 2,03 da 1,6 euro. Upgrade del
broker tedesco anche per UNITED INTERNET (UTDI.DE: Quotazione) (a "buy") e
il titolo avanza di quasi il 4%.