Borse Europa attese in calo in avvio, occhi su bancari

lunedì 26 gennaio 2009 08:12
 

PARIGI, 26 gennaio (Reuters) - Le borse europee sono attese in calo in avvio, mentre crescono i timori per le prospettive del mondo bancario che finiscono per sovrastare le speranze di nuovi interventi governativi a sostegno dell'economia.

Ieri il consigliere economico del presidente degli Stati Uniti Barack Obama non ha escluso che possano servire altri fondi per stabilizzare il sistema finanziario americano a causa dell'impatto della crisi economica sui bilanci patrimoniali delle banche.

Nuovi motivi di preoccupazione giungono dal mondo bancario europeo, dove la francese BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione) ha preannunciato oggi una perdita nel quarto trimestre di circa 1,4 miliardi di euro.

Poco dopo le 8 i futures sull'Eurostoxx 50 STXEc1 cedono lo 0,7%, quelli sul Dax FDXc1 l'1% e quelli sul Cac-40 FCEc1 lo 0,6%.

Venerdì il FTSEurofirst 300 .FTEU3 è sceso dello 0,29%, da inizio anno ha perso l'8,6%.