BORSE EUROPA-Listini tonici grazie a finanziari e materie prime

mercoledì 23 settembre 2009 10:08
 

                               indici              chiusura
                            alle 10,00   var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.896,63    +0,52    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.008,81    +0,44      831,97
DJ Stoxx banche          237,26    +0,96    149,51
DJ Stoxx oil&gas         314,35    +0,49     264,50
DJ Stoxx tech            197,08    +0,33      152,86
---------------------------------------------------------------
  LONDRA, 23 settembre (Reuters) - Le borse europee sono
toniche negli scambi della mattinata, sostenute soprattutto dai
finanziari - bancari e assicurativi - e materie prime.
 "Non c'è un trend chiaro al momento, non ci sono grandi
segnali di vendita o di acquisto", commenta Jacques Henry
analista di Louis Capital Markets a Parigi.
 "Le valutazioni ora sono di nuovo ai livelli del 2007. Il
calo dello scorso anno è stato eccessivo ma non è stato ancora
corretto del tutto e a questo punto è dura vedere un
catalizzatore che consenta al rally di proseguire".
 Intorno alle 10,00 il FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,8%,
riguadagnando la soglia dei 1.000 punti. Sui singoli mercati il
Ftse 100 britannico .FTSE guadagna lo 0,8%, il Dax tedesco
.GDAXI l'1% e il Cac 40 francese .FCHI lo 0,6%.
    
 Tra i titoli in evidenza:
 
 * I minerari sono i migliori del paniere , in
progresso dell'1,38% sulal scia del rimbalzo della mterie prime.
Le anglo australiane RIO TINTO (RIO.L: Quotazione) e BHP BILLINTON BHP.L
guadagnano rispettivamente l'1,9% e l'1,5%, mentre EURASIAN
ENRC.L balza di oltre il 3% dopo che Citigroup ieri ha
migliorato il giudizio sulla società.
 
 * Bene le banche  che guadagnano lo 0,4%, con SOCIETE
GENERALE SONG.PA, HSBC (HSBA.L: Quotazione), UBS UBSN.VX in progresso
tra lo 0,5% e l'1%.
 
 * Avanzano anche gli assicurativi  con AXA (AXAF.PA: Quotazione),
FORTIS FOR.BR, STANDARD LIFE (SL.L: Quotazione) e PRUDENTIAL (PRU.L: Quotazione) in
progresso tra l'1,2% e il 2,7%.
 
 * Sul fronte dei ribassi il settore alimentare  con
NESTLE NESN.VX in flessione dello 0,9% e DANONE (DANO.PA: Quotazione) in
calo dello 0,7%. Peggiore del paniere LINDT (LISN.S: Quotazione) in calo
dell'1,85%.
 * Scivolano anche i media , con il gruppo francese JC
DECAUX (JCDX.PA: Quotazione) in calo del 2% dopo che Standard & Poor ha
bbassato il giudizio per via di un calo significativo degli
utili e della redditività nel primo trimestre.
 
 * Cede quasi l'1% FRANCE TELECOM FTE.PA dopo aver smentito
voci di un interesse per la svedese TELIASONERA TLSN.ST, in
progresso di oltre il 2%.
 
 * LIBERTY INTERNATIONAL LIL.L la più grande società che
possiede grandi magazzini al mondo è in calo di oltre il 4% dopo
l'annuncio di 56,1 milioni di nuove azioni sul mercato.