Borse Europa viste in calo su crescenti timori per utili

mercoledì 22 ottobre 2008 08:48
 

PARIGI, 22 ottobre (Reuters) - Si attende una partenza negativa per le borse europee, su cui dovrebbero pesare i timori per gli utili societari che hanno già affossato i listini asiatici.

Sullo sfondo di quotazioni delle materie prime in decisa correzione, inoltre, i listini del Continente potrebbero risentire negativemente delle perdite dei titoli energetici e minerari.

Gli spreadbetter prevedono che il FTSE 100 .FTSE apra in ribasso di 50-96 punti. I futures sul DAX tedesco .GDAXI e il CAC-40 francese .FCHI perdono tra il 2,6% e il 3,3%.

"I mercati azionari europei si avviano a una partenza in ribasso perchè le paure di recessione agitano gli investitori in un momento di utili in rallentamento", commenta Florent Hunsinger di Cantor Fitzgerald in una nota.