BORSE EUROPA - Indici negativi in avvio, pesano le banche,

venerdì 22 maggio 2009 09:45
 

 LONDRA, 22 maggio (Reuters) - Borse europee in calo in avvio
dopo il -2,1% registrato ieri. Deboli i finanziari e i titoli
dell'energia, mentre sono positivi i titoli minerari sulla scia
del balzo dei prezzi del metallo.      
 Alle 9,35 l'indice Ftseurofirst 30 .FTEU3 cede lo 0,58% a
852,54 punti. L'indice, in discesa del 45% nel 2008, è tuttavia
in salita del 32% dai minimi storici toccati lo scorso 9 marzo.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * In luce i minerari. Bhp Biliiton (BLT.L: Quotazione), Amglo American
(AAL.L: Quotazione), Antofagosta (ANTO.L: Quotazione), Rio Tinto (RIO.L: Quotazione) e Xstrata
STA.L salgono fra l'1,6 e il 4,7%. 
 * Sotto pressione il settore bancario. Hsbc (HSBA.L: Quotazione) cede
l'1,1%, Ubs UBSN.VX il 4,4% e Credit Suisse CSGN.VX il 2,7%.
 * Male British Airways BAY.L in ribasso del 5,8% dopo
l'annuncio di una perdita record e il quasi raddoppio
dell'indebitamento nell'anno fiscale che termina a marzo.
Inoltre, le condizioni difficile rendono impossibile fornire una
guidance per l'attuale periodo. 
* Le azioni di Vallourec (VLLP.PA: Quotazione) cedono l'1,5% dopo il
downgrade di Goldman Sachs sul produttore di tubi francese.