July 22, 2009 / 7:47 AM / 8 years ago

BORSE EUROPA - Indici in lieve calo su tutte le piazze

3 IN. DI LETTURA

                                indici             chiusura
                              alle 9,40     var%       2008 ---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.510,27    -0,37    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        887,73    -0,5       831,97
DJ Stoxx banche .SX7P         190,53    -0,52      149,51
DJ Stoxx oil&gas .SXEP        290,65    -0,77      264,50
DJ Stoxx tech .SX8P           168,97    -0,24      152,86 ---------------------------------------------------------------  MILANO, 22 luglio (Reuters) - Gli indici delle borse europee faticano durante i primi scambi della mattinata. La buona performance delle piazze asiatiche non sembra avere contagiato le quotazioni nel continente.
 Intorno alle 9,30 i principali indici mostrano andamento tendente al ribasso. Il FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede lo 0,37%, l'inglese Ftse 100 .FTSE lo 0,29%, il Dax tedesco .GDAXI perde lo 0,31%, mentre il francese Cac-40 .FCHI cede lo 0,56%.
 Tengono le quotazioni telco e utilities, sono in calo tutti gli altri settori. I più deboli appaiono auto e siderurgia.
  
 Tra i titoli in evidenza:
 * L'olandese TOMTOM, produttore di navigatori satellitari, guadagna l'8,4% sulla scia dei buoni risultati del secondo trimestre e dell'efficacia delle misure di riduzione dei costi.
 * Sale del 3,1% il gruppo bancario-assicurativo belga KBC GROEP (KBC.BR), la cui partecipata Nova Ljublianska Banka, più grande banca della Slovenia, annuncia una possibile emissione obbligazionaria autunnale, dopo quella da 1,5 miliardi di euro della scorsa settimana.
 * Nel comparto siderurgico, perde il 2% la svedese SSAB (SSABa.ST), che paga i risultati deludenti del secondo trimestre e il perdurare della fragilità complessiva del settore.
 * Andamento simile mostrano le quotazioni di ARCELORMITTAL ISPA.AS, penalizzata dalle difficoltà sui mercati dell'Europa orientale, dove gli impianti in Repubblica Ceca funzionano al 35-40% della capacità produttiva.
 * In controtendenza NORSK HYDRO (NHY.OL), che guadagna il 4,3% dopo aver annunciato perdite nel secondo trimestre inferiori alle attese.
      

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below