BORSE EUROPA - Indici in calo, giù banche e minerari

lunedì 21 settembre 2009 10:05
 

                               indici              chiusura
                            alle 10,00   var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.870,59    -0,57    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.001,33    -0,52      831,97
DJ Stoxx banche          236,81    -0,82     149,51
DJ Stoxx oil&gas         310,88    -0,5      264,50
DJ Stoxx tech            194,75    -0,04      152,86
---------------------------------------------------------------
  MILANO, 21 settembre (Reuters) - Le borse europee sono in
rosso negli scambi della mattinata, dopo aver archiviato una
settimana in netto progresso, su timori che il mercato possa
aver reagito in maniera eccessivamente ottimista rispetto ai
fondamentali economici.
 "Il mercato può sembrare leggermente ipercomprato nel breve
termine, ma l'economia sta decisamente migliorando, i risulati
societari stanno decisamente migliorando, i tassi di interesse
si mantengono bassi... Siamo ancora abbastanza ottimisti", dice
Nick Nelson, startegist di Ubs.
 I peggiori sono i minerari  e le banche 
mentre i farmaceutici, considerati difensivi, tengono bene.
 Intorno alle 10,00 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede lo
0,52%. L'inglese Ftse 100 .FTSE cede lo 0,58%, il tedesco Dax
.GDAXI lo 0,85% e l'indice francese Cac 40 .FCHI lo 0,33%.


 I titoli in evidenza oggi:
 
 * Le banche , cresciute del 172% da marzo scorso,
scivolano negli scambi di oggi, con HSBC (HSBA.L: Quotazione), BANCO
SANTANDER (SAN.MC: Quotazione), UBS UBSN.VX e BBVA (BBVA.MC: Quotazione) in flessione
tra lo 0,5% e l'1,5%. ROYAL BANK OF SCOTLAND (RBS.L: Quotazione) è
sostanzialmente piatta nonostante una fonte vicina alla
situazione abbia rivelato che la banca punterebbe a un "modesto"
aumento di capitale tra i 3 e i 4 miliardi di sterline.
 
 * CABLE & WIRELESS CW.L cede l'1,7% dopo che Ing ha
abbassato il rating a "hold" da "buy" dopo aver tagliato le
stime per il target price della società tlc.
 
 * Indeboliti dal deprezzamento dei metalli sono negativi
 BHP BILLITON (BLT.L: Quotazione), ANGLO AMERICAN (AAL.L: Quotazione), ANTOFAGASTA
(ANTO.L: Quotazione) e ARCELORMITTAL (ISPA.AS: Quotazione).
 
 * GLAXOSMITHKLINE (GSK.L: Quotazione), ASTRAZENECA (AZN.L: Quotazione), ROCHE
(ROG.AX: Quotazione) in progresso tra lo 0,4% e lo 0,9%.
 
 * Nonostante il calo del greggio CLc1, ROYAL DUTCH SHELL
(RDSa.L: Quotazione) guadagna lo 0,5% dopo che Banc of America Merril Lynch
ha alzato il giudizio a "buy".
 
 * KRONES (KRNG.DE: Quotazione) avanza del 4,2% dopo che Banc of Aerica -
Merril Lynch e Commerzbank hanno alzato il rating a "buy" dopo
che l'AD della società tedesca ha dichiarato che gli ordini nel
quarto trimestre torneranno "nuovamente positivi".