Borse Europa viste in calo su rialzo prezzo greggio ed euro

giovedì 21 agosto 2008 07:54
 

PARIGI, 21 agosto (Reuters) - Le piazze europee sono viste aprire in calo, con il prezzo del petrolio che ha rinfocolato i timori sull'inflazione e sulla spesa dei consumatori, mentre il recupero dell'euro sul dollaro potrebbe danneggiare i titoli degli esportatori europei.

Il calo potrebbe però essere controbilanciato dai guadagni del segmento dell'energia e dei minerari, sostenuti dai prezzi delle materie prime in crescita.

Secondo i bookmaker di Londra l'indice inglese Ftse 100 .FTEU dovrebbe aprire in ribasso tra i 20 e i 29 punti, il tedesco Dax .GDAXI tra 29 e i 37 punti e il francese Cac 40 .FCHI tra i 21 e i 29 punti.

L'indice paneuropeo FTSEurofirst .FTEU3 ha chiuso la sessione di ieri in rialzo dello 0,51% a 1.165,31 punti.

Il prezzo del greggio sul Nymex CLc1 è tornato nella notte a scambiare sopra i 116 dollari al barile, mentre il cambio euro/dollaro è a quota 1,4780/83 dollari, in rialzo dello 0,25%.