BORSE EUROPA - Indici in calo, scende settore materie prime

giovedì 21 maggio 2009 09:54
 

                                indici              chiusura
                             alle  9,45     var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.442,89    -1,78    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        864,23    -1,32      831,97
DJ Stoxx banche          181,04    -1,87      149,51
DJ Stoxx oil&gas         293,67    -1,19      264,50
DJ Stoxx tech            172,86    -1,11      152,86
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 21 maggio (Reuters) - Borse europee in calo a inizio
seduta dopo cinque giorni ininterrotti di rialzi, dopo che la
Federal Reserve ha deluso le speranze di una imminente ripresa
economica tagliando le stime di crescita degli Stati Uniti. 
 Intorno alle 9,45 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 scende
dell'1,36% dopo aver recuperato il 35% circa del suo valore dai
minimi del 9 marzo.
 "Sta emergendo ora qualche timore sull'origine di questo
rialzo", dice Justin Urquhart Stewart di Seven Investment
Management secondo cui un movimento dettato dalla
"ricostituzione dei portafogli è stato scambiata dal mercato
come una ripresa".
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Deciso ribasso per i titoli minerari, con BHP Billiton
(BLT.L: Quotazione), Rio Tinto (RIO.L: Quotazione) e AngloAmerican (AAL.L: Quotazione) in calo del
2-3% a causa del forte deprezzamento del rame. 
 * Il ritracciamento del petrolio pesa su BP (BP.L: Quotazione), Shell
(RDSa.AS: Quotazione) e Total (TOTF.PA: Quotazione).
 * Cede oltre il 4% ArcelorMittal (ISPA.AS: Quotazione) dopo che Moody's
ha tagliato il rating alla soglia minima dell'investment grade
per le preoccupazioni legate ai possibili effetti della
debolezza del mercato siderurgico sul profilo di credito della
società.