BORSE EUROPA - In rialzo dopo avvio Wall Street, bene energetici

mercoledì 20 maggio 2009 16:23
 

                                indici              chiusura
                             alle 16,15     var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.487,91    +1,15    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        875,07    +0,34      831,97
DJ Stoxx banche          185,34    -0,20      149,51
DJ Stoxx oil&gas         296,62    +0,92      264,50
DJ Stoxx tech            174,48    -0,21      152,86
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 20 maggio (Reuters) - Le borse europee mantengono il
segno positivo nel pomeriggio dopo l'avvio forte di Wall Street,
guidate dai titoli energetici e chimici.
 I primi si muovono sulla scia di un progresso del greggio di
oltre il 2%, tra i secondi brilla Bayer BAYG.DE dopo il via
libera giapponese a un suo farmaco.
 Intorno alle 16,15 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale dello
0,3%. I guadagni degli indici Usa superano il punto percentuale.
 Tra i listini nazionali, il Ftse londinese .FTSE è
praticamente piatto, il Cac 40 francese .FCHI avanza dell'1%,
il Dax .GDAXI dell'1,5%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * BAYER BAYG.DE mette a segno quasi un +6% dopo
l'approvazione delle autorità giapponesi al Nexavar per il
trattamento del tumore avanzato al fegato.
 * Balza di quasi l'11% AIR FRANCE-KLM (AIRF.PA: Quotazione) dopo
l'annuncio di una perdita operativa inferiore alle attese grazie
al taglio dei costi, annunciata ieri a mercati chiusi.
 * Forte rialzo anche per il gruppo di componentistica auto
CONTINENTAL (CONG.DE: Quotazione), +19% dopo le indiscrezioni che la società
starebbe pensando a una contro-offerta su Schaeffler che aveva
lanciato un'offerta ostile e infruttuosa lo scorso luglio.
* PORSCHE (PSHG_p.DE: Quotazione) sale del 7% su indiscrezioni stampa
secondo cui il gruppo potrebbe aver trovato un investitore
esterno che potrebbe aiutare a ripagare parte del debito.
 * Trascurati oggi i bancari dopo i guadagni delle ultime
quattro sedute. Il DJ Stoxx  di settore , che ha
raddoppiato il suo valore dal mimimo toccato a inizio marzo,
cede lo 0,2%.