BORSE EUROPA - Indici rimbalzano con settore materie prime

venerdì 20 novembre 2009 10:21
 

                               indici              chiusura
                           alle 10,00     var%      2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.876,72    +0,57    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.015,24    +0,45      831,97
DJ Stoxx banche          231,14    +0,47      149,51
DJ Stoxx oil&gas         321,12    +0,32      264,50
DJ Stoxx tech            182,08    +0,60      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 20 novembre (Reuters) - Le borse europee rimbalzano
in avvio dopo il deciso calo registrato ieri, interrompendo una
serie di sedute negative che durava da tre giorni.
 A guidare il rialzo i titoli legati alle materie prime,
mentre spiccano i ribassi di Fiat e della banca svedese Seb.
 Intorno alle 10 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale dello
0,44% dopo aver lasciato sul terreno ieri l'1,6%. Sui singoli
mercati il Ftse 100 .FTSE londinese guadagna lo 0,67%, il
Cac-40 francese .FCHI lo 0,62% e il Dax tedesco .GDAXI lo
0,66%.
 "Siamo ancora bloccati in uno stretto range, ma non può
durare fino a dicembre", dice David Thebault di Global Equities
a Paris secondo cui la debolezza degli ultimi dati potrebbe
compromettere la possibilità di un rally di fine anno.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Acquisti sui minerari grazie al rimbalzo dei prezzi dei
metalli. BHP Billiton (BLT.L: Quotazione), Anglo American (AAL.L: Quotazione), Xstrata
XTA.L e Vedanta Resources (VED.L: Quotazione) sono tutte in buon rialzo.
 * Bene anche i petroliferi come BP (BP.L: Quotazione), Total (TOTF.PA: Quotazione) e
Royal Dutch Shell (RDSa.AS: Quotazione) grazie al recupero del greggio.
 * Debole Fiat FIA.MI dopo il downgrade di UBS a "neutral"
da "buy" tra auto europee positive. 
 * Banche  positive con qualche eccezione. Scende la
svedese SEB (SEBa.ST: Quotazione), in calo dell'1,3% dopo il downgrade di
Morgan Stanley a "underweight" da "overweight". 
 * In calo Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) dopo che Moody's ha messo
ieri sera la maggiore banca tedesca sotto revisione per un
eventuale downgrade a causa di possibili svalutazioni che
potrebbero pesare sui profitti.
 * Bene Cable & Wireless CW.L dopo che JP Morgan ha alzato
il titolo a "overweight" da "neutral" alzando il target price e
dicendo che è ben posizionata per approfittare di un rimbalzo
dell'economia.