BORSE EUROPA -Indici negativi su banche e ritracciamento greggio

venerdì 20 novembre 2009 15:20
 

                               indici              chiusura
                           alle 15,10     var%      2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.842,05    -0,64    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.003,94    -0,67      831,97
DJ Stoxx banche          227,42    -1,16      149,51
DJ Stoxx oil&gas         316,58    -1,12      264,50
DJ Stoxx tech            179,71    -0,71      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 20 novembre (Reuters) - Le borse europee sono
negative, per la quarta seduta consecutiva, con le banche che
ritracciano dai guadagni iniziali e i titoli dell'energia
negativi colpiti dal ribasso del prezzo del greggio.
 Intorno alle 14,55 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 arretra
dello 0,60%. Sui singoli mercati il Ftse 100 .FTSE londinese
perde lo 0,45%, il Cac-40 francese .FCHI lo 0,87% e il Dax
tedesco .GDAXI lo 0,77%.
 L'indice ha guadagnato il 56% dai minimi record raggiunti
all'inizio di marzo scorso ed è in salita del 21% dall'inizio
dell'anno.
 "Credo che il mercato si stia prendendo una pausa in vista
delle vacanze del Thanksgiving la prossima settimana. Mi piace
pensare che sia l'inizio di una correzione, ma non ne sono così
sicuro", spiega un broker.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Venduti i petroliferi come BP (BP.L: Quotazione), Total (TOTF.PA: Quotazione) e
Royal Dutch Shell (RDSa.AS: Quotazione) a seguito del ritracciamento del
prezzo del petrolio.
 * Pesante Fiat FIA.MI che perde il 4,3% a 10,07 euro dopo
il downgrade di UBS a "neutral" da "buy" tra auto europee
comunque negative
 * Banche deboli. Ubs UBSN.VX, Societé Generale (SOGN.PA: Quotazione) e
Barclays (BARC.L: Quotazione) perdono fra il 2 e il 2,5%. Giù anche la
svedese SEB (SEBa.ST: Quotazione) dopo il downgrade di Morgan Stanley a
"underweight" da "overweight". 
 * In calo Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) dopo che Moody's ha messo
ieri sera la maggiore banca tedesca sotto revisione per un
eventuale downgrade a causa di possibili svalutazioni che
potrebbero pesare sui profitti.
 * Bene Cable & Wireless CW.L dopo che JP Morgan ha alzato
il titolo a "overweight" da "neutral" alzando il target price e
dicendo che è ben posizionata per approfittare di un rimbalzo
dell'economia.
 * In deciso ribasso gli operatori turistici Tui Travel
TT.L e Thomas Cook (TCG.L: Quotazione), in calo rispettivamente del 5,8 e
del 5,3% dopo il downgrade di Morgan Stanley sulle due società.
 * Enel (ENEI.MI: Quotazione) cede circa il 2% sempre a seguito di un
downggrade di Ubs con il giudizio sul titolo che passa a
"neutral" da "buy".