Borse Europa, indici estendono recupero guidati da finanziari

giovedì 18 settembre 2008 12:57
 

LONDRA (Reuters) - I listini azionari europei consolidano ed estendono il recupero intorno a metà seduta, conquistati dal recupero dei finanziari dopo la massiccia iniezione di nuova liquidità in dollari varata dalle principali banche centrali mondiali.

Poco prima delle 13 l'indice FTSEurofirst 300 guadagna l'1,28% a 1.083,81 punti.

In testa alla risalita i bancari, con la britannica Hbos in rialzo di 44,6% dopo la sigla dell'accordo da 21,7 miliardi di dollari per l'acquisizione da parte di Lloyds, a propria volta in recupero di circa 2,5%.

Sempre tra gli istituti di credito si segnalano il +14% di Ubs, il +7,5% di Credit Suisse e il +5,4% di Bnp Paribas.

Bene anche il settore degli energetici, dove Bp avanza di 1,4% e Total l'1,2% grazie alla risalita del greggio.