BORSE EUROPA - Indici in calo da massimi 11 mesi, giù banche

venerdì 18 settembre 2009 10:16
 

                               indici              chiusura
                            alle 10,05   var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.891,57    -0,13    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.006,64    -0,46      831,97
DJ Stoxx banche          237,29    -0,66     149,51
DJ Stoxx oil&gas         312,45    -1,03      264,50
DJ Stoxx tech            194,27    -0,65      152,86
---------------------------------------------------------------
  MILANO, 18 settembre (Reuters) - Le borse europee scivolano
venerdì da un massimo da 11 mesi toccato nella seduta
precedente, mentre i recenti guadagni inducono gli investitori a
prese di profitto.
 Tra le peggiori del paniere europeo le banche  e le
società legate alle materie prime, colpite dai ribassi di
greggio CLc1 e metalli come rame MCU3 e nickel MNI3.
 "Nell'ultima seduta della settimana vediamo i mercati
prendere respiro dopo i recenti guadagni. Mentre è quasi
inevitabile che ci siano sedute di correzione, è l'entità dello
scivolone a essere sotto osservazione", dice John Murphy
analista di ODL Securities.
 Poco prima delle ore 10 l'indice europeo FTSEurofirst cede
lo 0,46%. L'inglese Ftse 100 .FTSE perde lo 0,15%, il tedesco
Dax .GDAXI lo 0,13% e l'indice francese Cac 40 .FCHI lo
0,13%.


 I titoli in evidenza oggi:
 * I bancari  cedono lo 0,6% circa,  con BARCLAYS
(BARC.L: Quotazione), LLOYDS (LLOY.L: Quotazione), BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione) e SOCIETE
GENERALE (SOGN.PA: Quotazione) in calo tra lo 0,5 e il 2,1%.
 * Peggiori del listino i minerari , in flessione
dell'1,64%. Tra le big del settore ANTOFAGASTA (ANTO.L: Quotazione), ANGLO
AMERICAN (AAL.L: Quotazione) perdono rispettivamente il 2,77% e l'1,48%.
 * Tra i petroliferi  BG Group BG.L, TULLOW OIL
(TLW.L: Quotazione), REPSOL (REP.MC: Quotazione) e TOTAL (TOTF.PA: Quotazione) tutte orientate al
ribasso.
 * Il settore trasporti  cede l'1,28%, appesantito da
Tui (TUIGn.DE: Quotazione) a -2,07% e RYANAIR (RYA.I: Quotazione) in calo del 2,6. La
compagnia low cost e la concorrente SkyEurope SKYV.VI sono
state entrambe multate dall'antitrust ungherese per 10 milioni
di fiorini perchè i prezzi dei biglietti aerei sarebbero
"ingannevoli per i clienti".
 * Sul fronte dei rialzi MTU AERO ENGINES (MTXGn.DE: Quotazione),
specializzata in motori da aeroplano, tra i migliori titoli a
Francoforte dopo che Goldman Sachs ha alzato il target price a
44,50 euro da 33,30 e ha ripetuto il suo rating "buy".