BORSE EUROPA - Indici restano deboli dopo avvio Wall Street

martedì 17 marzo 2009 15:01
 

                               indici              chiusura
                               alle 15     var%      2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   1.755,53    -1,64    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        710,28    -1,47      831,97
DJ Stoxx banche          113,93    -1,07      149,51
DJ Stoxx oil&gas         251,15    -1,66      264,50
DJ Stoxx tech            145,81    -1,84      152,86
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 17 marzo (Reuters) - Nonostante l'avvio di seduta
positivo di Wall Street, le borse europee restano deboli.
 In rosso tutti i panieri.
 Attorno alle 15 italiane, l'indice paneuropeo FtseEurofirst
300 .FTEU3 cede l'1,5% circa. Tra le singole borse, Londra
.FTSE arretra dell'1,3% circa, Parigi .FCHI dell'1,7% e
Francoforte .GDAXI dell'1,6% circa.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * A picco lo stoxx delle società minerarie , con RIO
TINTO (RIO.L: Quotazione) che lascia sul terreno oltre il 6% dopo la nomina
di un nuovo presidente per vincere le resistenze politiche al
merger con la cinese Chinalco, operazione da 19,5 miliardi di
dollari.
 * Segno meno per le banche, con COMMERZBANK (CBKG.DE: Quotazione) che
scende di quasi il 5% nella giornata in cui Dresdner Kleinwort
ha annunciato la chiusura della divisione giapponese.
 * In lettera il comparto dell'automotive. DAIMLER (DAIGn.DE: Quotazione)
cede quasi il 6% nella giornata in cui è stata fissata la
guidance del bond triennale.
 * Il paniere delle società chimiche  perde il 2,5%
circa, con BAYER BAYG.DE in calo del 4% dopo che la Fda ha
sollevato dubbi su farmaco anticoagulante sviluppato con Johnson
& Johnson's (JNJ.N: Quotazione).
 * Il gruppo di equipaggiamento aeronautico ZODIAC (ZODC.PA: Quotazione)
arretra di oltre il 16% sulla revisione al ribasso del target
sul risultato operativo dell'anno in corso.
 * La società farmaceutica CYTOS BIOTECHNOLOGY (CYTN.S: Quotazione)
lascia sul terreno oltre il 31% dopo il fallimento di alcuni
test del vaccino sulla pressione del sangue.