BORSE EUROPA - Indici deboli con finanziari e minerari

martedì 16 giugno 2009 09:50
 

                                indici             chiusura
                             alle 9,45    var%      2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.431,14    -0,01    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        862,20    -0,13      831,97
DJ Stoxx banche          181,59    -0,98      149,51
DJ Stoxx oil&gas         298,87    +0,21      264,50
DJ Stoxx tech            171,75    +0,42      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 16 giugno (Reuters) - Avvio di seduta debole per le
borse europee, con gli acquisti che penalizzano i finanziari e
premiano i farmaceutici, considerati più resistenti nell'attuale
situazione di incertezza finanziaria.
 BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione) cede l'1,64%, ALLIANZ (ALVG.DE: Quotazione)
l'1,10%, UBS UBSN.VX il 2,5%.
 Dopo il calo dei giorni scorsi, dovuto alla discesa dei
prezzi di materie prime e greggio, tornano altalenanti i titoli
minerari ed energetici con quotazioni prevalentemente in lieve
calo.
 "La domanda adesso è se proseguirà la correzione del
mercato", commenta Heino Ruland, market strategist di Ruland
Research in Germania.
 Intorno alle 9,45 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede lo
0,13%, mentre, sulle singole piazze, il Ftse 100 .FTSE sale
dello 0,3% e il Cac-40 .FCHI dello 0,15%. Scende invece dello
0,05% il Dax .GDAXI.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Minerari ed energetici, al centro dell'attenzione per il
calo dei prezzi delle commodities negli ultimi giorni, avanzano
contrastati. Tra i minerari ANGLO AMERICAN (AAL.L: Quotazione) cede lo 0,6%,
BHP BILLITON (BLT.L: Quotazione) l'1%, RIO TINTO (RIO.L: Quotazione) lo 0,4%, mentre
ANTOFAGASTA (ANTO.L: Quotazione) sale dello 0,55%.
 * La più grande società retail inglese TESCO (TSCO.L: Quotazione) sale
dell'1% circa dopo aver registrato un aumento del 4,3% nelle
vendite inglesi nel primo trimestre.
 * La tedesca BAYER BAYG.DE guadagna lo 0,7% dopo le
dichiarazioni stampa rilasciate dall'AD secondo cui la società
darà la priorità alla riduzione del debito e alla liquidità.
 * UBS UBSN.VX è stata messa sotto osservazione per un
declassamento da Moody's. Il titolo perde oltre il 2,5%.
 * La francese PUBLICIS PUBL.PA ha annunciato un'emissione
di obbligazioni convertibili scadenza 2014 per un valore di 625
milioni di euro. Il titolo cede l'1,8%.
 * Il mercato premia l'emittente televisiva francese TF1
(TFFP.PA: Quotazione) con un +5% dopo la nomina a direttore generale di Axel
Duroux.
 * Tra i tecnologici tedeschi lascia sul terreno oltre l'8%
DRAEGERWERK (DRWG_p.DE: Quotazione) sulla scia di un profit warning
sull'Ebit 2009.