RPT-BORSE EUROPA - Indici rallentano dopo massimi 13 mesi

lunedì 16 novembre 2009 15:58
 

                               indici              chiusura
                           alle 15,50      var%      2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.919,92    +1,28    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.031,63    +1,20      831,97
DJ Stoxx banche          238,27    +1,39      149,51
DJ Stoxx oil&gas         324,79    +1,31      264,50
DJ Stoxx tech            186,51    +1,50      152,86
---------------------------------------------------------------
  LONDRA, 16 novembre (Reuters) - Le borse proseguono positive
nel pomeriggio per la quarta seduta consecutiva. I listini hanno
ridotto i rialzi dai massimi di 13 mesi subito dopo dati
economici Usa.
 "Ascoltando i dati non mi sembrano né brutti né belli. Non
capisco perché ci sia questo livello di euforia. Si va avanti.
ma si va avanti con progressione sostenibile?", si chiede un
broker.
 In uno studio la Fed di New York ha detto che l'indice
manifatturiero è sceso a novembre, suggerendo un'andamento
moderato dell'attività delle fabbriche per la prima volta in
quattro mesi. Le vendite al retai invece sono salite oltre le
attese a ottobre a seguito di maggiori acquisti da parte dei
comsumatori di veicoli e altri beni.
 Intorno alle 15,30 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 avanza dello
0,85% a 1.027 punti dopo avere toccati i massimi da 13 mesi a
1.031 punti. A livello di singoli mercati, il Ftse 100 .FTSE
londinese sale dell'1,13%, il Cac-40 francese .FCHI dello 0,8%
e il Dax tedesco .GDAXI dell'1,08%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Forti le banche con Hsbc (HSBA.L: Quotazione), Banco Santander
(SAN.MC: Quotazione), Credit Suisse CSGN.VX e Ubs UBSN.VX che salgono
fra l'1 e il 2,4%.
 * Nel giorno in cui l'associazione dei costruttori di auto
europea ha annunciato un aumento dell'11,2% delle
immatricolazioni a ottobre, il settore  si mette in luce
con RENAULT (RENA.PA: Quotazione) (+2,4%) e PORSCHE (PSHG_p.DE: Quotazione) (+4%).
 * In controtendenza al mercato, H&M SMb.ST: la catena di
abbigliamento perde oltre il 4% dopo aver accusato un'inattesa
contrazione del 3% delle vendite in ottobre, complici le
stagnanti condizioni economiche di alcuni mercati maggiori.
 * In denaro THYSSENKRUPP (TKAG.DE: Quotazione) (+4,3%): il gruppo
siderurgico ha confermato la cessione della controllata Safway a
Odyssey Investment Partners e ha incassato un upgrade di JP
Morgan.