BORSE EUROPA - Indici in denaro, ritracciano da massimi scia WS

giovedì 16 aprile 2009 16:24
 

                                indici             chiusura
                              alle 16,10   var%      2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.298,78    +1,58    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        799,92    +1,49      831,97
DJ Stoxx banche          157,57    +2,99      149,51
DJ Stoxx oil&gas         257,92    +1,09      264,50
DJ Stoxx tech            168,93    +3,25      152,86
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 16 aprile (Reuters) - Confermano la risalita i
listini delle borse europee nel tardo pomeriggio, ritracciando
tuttavia dai massimi sulla falsariga della correzione di Wall
Street.
 A monte dell'impostazione rialzista dell'azionario sono i
risultati migliori delle attese per la trimestrale di Jp Morgan,
insieme alle incoraggianti prospettive del gigante Nokia
NOK1V.HE, arrivati a spingere brevemente il paniere delle blue
chip FTSEurofirst 300 .FTEU3 oltre la soglia degli 800 punti
per la prima volta da due mesi a questa parte.
 "I risultati di Jp Morgan sono stati più rilevanti per il
mercato rispetto a Nokia: si tratta della terza banca Usa che
sorprende le aspettative degli investitori con un trimestre
migliore delle attese" commenta Carsten Clude, strategist MM
Warburg.
 Particolarmente ben intonato il comparto dei bancari, il cui
indice di settore  mostra un progresso di circa 3% sulla
chiusura precedente grazie ad alcune performance particolarmente
brillanti tra cui +14% di Dexia (DEXI.BR: Quotazione), +9% di Natixis
(CNAT.PA: Quotazione) e +8% della britannica Lloyds (LLOY.L: Quotazione).
 Intorno alle 16,15 l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 guadagna l'1,43% circa, mentre tra i singoli mercati
Francoforte .GDAXI avanza di 1,22%, Parigi .FCHI di 1,52% e
Londra .FTSE di 1,62%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Proseguono e si intensificano gli acquisti su NOKIA
NOK1V.HE, con un progresso intorno a 10% dopo la pubblicazione
del trimestre di poco inferiore alle attese accompagnata però da
prospettive più chiare sull'andamento della domanda, di cui si
anticipa una stabilizzazione.
 * Molto bene ArcelorMittal (ISPA.AS: Quotazione), in rialzo di circa
4,5% dopo il miglioramento del giudizio sul settore dell'acciaio
da parte di Credit Suisse
 * Avanza di circa 2% il titolo DANONE (DANO.PA: Quotazione). Il gruppo
ha illustrato un calo di 2,3% nei ricavi del primo trimestre ma
ha confermato gli obiettivi sull'utile 2009.
 * Tra i farmaceutici positiva ROCHE ROG.VX, con un
progresso superiore a 1%, dopo la pubblicazione del trimestre e
i fiduciosi commenti sulle prospettive 2009.