BORSE EUROPA - Indici positivi, attesa risultati Nokia, JpMorgan

giovedì 16 aprile 2009 09:45
 

                                indici             chiusura
                             alle 9,40    var%       2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.265,11    +0,10    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        790,06    +0,21      831,97
DJ Stoxx banche          154,98    +1,30      149,51
DJ Stoxx oil&gas         255,96    +0,32      264,50
DJ Stoxx tech            162,08    -0,90      152,86
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 16 aprile (Reuters) - Le borse europee avviano gli
scambi in rialzo, tracciando i guadagni messi a segno nella
notte da Wall Street.
 Sul fronte finanziario, a due giorni dai dati sopra le
attese di Goldman Sachs (GS.N: Quotazione), oggi sarà il turno dei dati di
JP Morgan (JPM.N: Quotazione) che potrebbero dare un segnale direzionale al
mercato.
 "Mi aspetto un buon risultato, ma non si tratta certamente
della norma per il settore", commenta il direttore per gli
investimenti di Seven Investment Management.
 Le banche sono anche oggi protagoniste del rialzo con Banco
Santander (SAN.MC: Quotazione), Barclays (BARC.L: Quotazione), Credit Suisse CSGN.VX e
Ubs UBSN.VX che salgono tra l'1,4% e il 4,6%.
 L'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale dello
0,2% circa, mentre, tra i singoli mercati, l'indice di
Francoforte .GDAXI guadagna lo 0,02%, Parigi .FCHI lo 0,17%
e Londra .FTSE lo 0,17%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Il colosso della telefonia mobile NOKIA NOK1V.HE
comunicherà oggi i risultati del primo trimestre. Le attese sono
per un calo degli utili ai minimi di sette anni, di pari passo
al crollo della domanda di telefonini. Il titolo perde quasi
l'1,3%.
 * Vendite in rialzo del 7% per ROCHE ROG.VX, che sale
dello 0,6%. Nel primo trimestre la società farmaceutica svizzera
ha realizzato vendite per 11.577 milioni di franchi svizzeri
rispetto ai 10.885 milioni dell'analogo periodo 2008 ed è
fiduciosa di realizzare i suoi target sull'anno.
 * DANONE (DANO.PA: Quotazione) perde lo 0,3% circa. La società ha
confermato gli obiettivi 2009 nonostante il calo delle vendite
nel primo trimestre per le difficili condizioni del mercato.
 * STMICROELECTRONICS (STM.PA: Quotazione) perde l'1,3% sull'intenzione
annunciata ieri di ridurre di due terzi il suo dividendo
trimestrale.