BORSE EUROPA - Indici migliorano dopo avvio Wall Street

mercoledì 15 luglio 2009 15:59
 

                                indici             chiusura
                              alle 15,40     var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.422,95    +2,20    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        856,27    +1,95      831,97
DJ Stoxx banche          185,15    +2,76      149,51
DJ Stoxx oil&gas         280,64    +2,07      264,50
DJ Stoxx tech            174,71    +3,45      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 15 luglio (Reuters) - Le borse europee scambiano in
positivo nel pomeriggio, aiutate da Wall Street che apre in
forte rialzo sulla scia di Intel (INTC.O: Quotazione) (INTC.F: Quotazione) che vola di
oltre il 7% .     
 Influisce sui mercati anche il dato relativo all'inflazione
Usa, in salita dello 0,8% a giugno, un dato leggermente
superiore alle attese. L'indice Empire State della Fed a New
York a luglio ha mostrato un miglioramento dell'attività
economica dell'area, salendo a  -0,55% da -9,41%, il massimo
dall'aprile 2008.
Il greggio CLc1 oggi avanza oltre i 60 dollari al barile e
il rame MCU3, l'alluminio MAL3, il nickel MNI3 e lo zinco
MXN3 sono tutti in progresso tra il 2,8 e il 3,6%.
 La disoccupazione britannica vista in crescita al 7,6% a
maggio - al massimo dal 1997 - non è riuscita a indebolire
l'ottimismo degli investitori.
 "Il mercato è  preparato a dati macro non buoni e preferisce
concentrarsi sui risultati buoni e sugli outlook ottimisti delle
società quotate", osserva Henk Potts, strategist di Barclays
Stockbrokers.
 "Ci sono alcuni fattori a lungo termine da tenere in
considerazione, ma certamente nel breve la direzione dei mercati
sarà determinata dalla percentuale delle società quotate che
rispecchieranno o supereranno le attese degli analisti",
conclude lo strategist.
 Intorno alle 15,45 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale
dell'1,9% circa, mentre sui singoli listini l'inglese Ftse 100
.FTSE avanza dello 1,84%, il Dax tedesco .GDAXI dell'1,76% e
il francese Cac-40 .FCHI dell'1,8%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Il comparto tecnologico è il migliore in Europa con
l'indice settoriale  in rialzo del 3,5% sulla scia di
Intel (INTC.O: Quotazione) (INTC.F: Quotazione). ALCATEL-LUCENT ALUA.PA balza del
9,4%, INFINEON (IFXGn.DE: Quotazione) di oltre il 5% e STM (STM.PA: Quotazione) (STM.MI: Quotazione)
del 6,9% a Parigi. Intel a Francoforte (INTC.F: Quotazione) mette a segno un
progresso superiore all'8%.
 * In denaro anche i titoli energetici  sulla scia dei
rialzi del greggio CLc1 con REPSOL (REP.MC: Quotazione), ROYAL DUTCH SHELL
(RDSa.AS: Quotazione), BP (BP.L: Quotazione) in progresso tra l'1,37% e il 2,37%.
 * Tra i minerari  RIO TINTO (RIO.L: Quotazione), BHP BILLINTON
(BLT.L: Quotazione) e XSTRATA XTA.L avanzano tra l'1,5% e il 5%.
 * Bene anche i finanziari  in progresso del 2,69%,
con HSBC (HSBA.L: Quotazione), BARCLYS (BARC.L: Quotazione), LLOYDS (LLOY.L: Quotazione) e DEUTSCHE
BANK (DBKGn.DE: Quotazione), KBC GROEP tra il 2,9% e il 7,5%.