BORSE EUROPA - Indici proseguono positivi, corrono energetici

venerdì 14 novembre 2008 16:14
 

                            indici               chiusura
                            alle 16      var%      2007
--------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.186,80     +2,51    4.395,61
FTSEurofirst300 .FTEU3        873,21     +2,42    1.506,61
DJ Stoxx banche          172,83     +1,84      424,26
DJ Stoxx oil&gas         285,04     +4,37      442,02
DJ Stoxx tech            155,42     +0,77      304,27
--------------------------------------------------------------
 MILANO, 14 novembre (Reuters) - Le borse europee proseguono
toniche, apparentemente indifferenti alla partenza debole di
Wall Street.
 L'azionario Usa risente del dato inferiore alle attese delle
vendite al dettaglio di ottobre, ma ha recuperato un po' di
terreno dopo la pubblicazione dell'indice di fiducia
dell'Università del Michigan di novembre, superiore alle
previsioni.
 In denaro i settori maggiormente penalizzati nei giorni
scorsi, ovvero quelli ciclici.
 Attorno alle 16 italiane, l'indice Ftseurofirst 300 .FTEU3
sale del 2% circa. L'indice Ftse inglese .FTSE guadagna il 3%,
il Dax tedesco .GDAXI il 4% e il Cac-40 francese .FCHI il
2,7%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Corre il comparto delle società minerarie e legate alle
materie prime , con RIO TINTO (RIO.L: Quotazione) che balza di oltre
il 4%.
 * Bene anche il settore delle costruzioni , con la
tedesca HOCHTIEF (HOTG.DE: Quotazione) che avanza di oltre otto punti
percentuali dopo aver comunicato una trimestrale con un utile
ante-imposte in calo meno di quanto ci si attendesse.
 * Consistente rimbalzo degli assicurativi , dove
spicca la compagnia di riassicurazioni francese SCOR (SCOR.PA: Quotazione)
mettere a segno un progresso di oltre il 10% dopo aver fornito
garanzie sulla liquidità a disponizione, nonostante un calo
dell'utile netto nel terzo trimestre.
* Brillanti gli energetici e i servizi correlati, con la
francese TECHNIP (TECF.PA: Quotazione) che sale del 10% circa dopo aver
comunicato, ieri, risultati trimestrali oltre le attese, pur
avendo tagliato le stime sui ricavi 2008.
 * Nel contesto di uno stoxx bancario positivo, spicca il
crollo di oltre il 10% di DEXIA (DEXI.BR: Quotazione) DEXI.PA, che ha
annunciato la cessione della controllata Usa che opera
nell'assicurazione dei bond.
* Nel comparto automotive, DAIMLER (DAIGn.DE: Quotazione) guadagna il 4%
circa nella giornata in cui è emerso che la casa tedesca ha
individuato 5.800 esuberi in Mercedes-Benz.
 * In denaro le tlc , con BT GROUP (BT.L: Quotazione) che balza di
circa quattro punti percentuali dopo che Bernstein ne ha alzato
il rating a "market perform" da "underperform".
 * Settore tech frenato da NOKIA NOK1V.HE, che perde il 2%
circa dopo aver abbassato le previsioni sul mercato dei
cellulari nel quarto trimestre.