BORSE EUROPA - Indici in moderato rialzo, attesa per Bce

giovedì 7 luglio 2011 10:43
 

                            indici                chiusura
                          alle 10,15      var.%        2010
-------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.837,60      +0,18    2.792,82
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.122,24      +0,31    1.121,67
Stoxx banche             184,99      +0,05      196,31
Stoxx oil&gas            332,03      +0,41      332,58
Stoxx tech               218,98      +0,66      215,82
 ------------------------------------------------------------
 LONDRA, 7 luglio (Reuters) - Le borse europee salgono
moderatamente, rispecchiando i rialzi di Wall Street e dei
mercati asiatici, ma gli scambi in mattinata sono attesi sottili
in vista della decisione della Banca centrale europea sui tassi
di interesse.
 Le attese sono per un aumento dei tassi di un quarto di
punto, ma gli investitori si focalizzeranno in particolare sulla
conferenza stampa che seguirà la riunione in cerca di
indicazioni su come l'istituto centrale gestirà la sua politica
monetaria e la crisi del debito.
 Il mercato cercherà "ulteriori segnali di una posizione
restrittiva e delucidazioni su come la Bce gestirà la decisione
di S&P secondo cui il piano francese e tedesco di
ristrutturazione (del debito greco) potrebbe equivalere a un
default" di Atene, commenta Jonathan Sudaria, trader di Capital
Spreads.     
 Intorno alle 10,15 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 guadagna
circa lo 0,3%. Tra le singole borse, Francoforte .GDAXI sale
dello 0,34%, Parigi .FCHI dello 0,28% e Londra .FTSE dello
0,33%.
 A livello settoriale i bancari  rimbalzano dopo
l'ondata di vendite della vigilia.
 Intanto Citigroup ha alzato a "neutral" il giudizio
sull'azionario europeo esclusa la Gran Bretagna, sottolineandone
i prezzi bassi e osservando che le ricadute finanziarie di
un'eventuale ristrutturazione del debito in Grecia, Portogallo e
Irlanda dovrebbero essere contenute.
 
 Tra i titoli in evidenza:
  * Il gruppo dell'acciaio tedesco THYSSENKRUPP (TKAG.DE: Quotazione)
lascia sul terreno oltre il 5% dopo la decisione di vendere
circa 1,7 miliardi di euro di azioni proprie a investitori
istituzionali per ripagare parte del debito.
 * MAN GROUP (EMG.L: Quotazione) sale del 3% dopo l'annuncio che il
gestore di hedge fund ha visto una raccolta più forte del
previsto nello scorso trimestre.
 * Balzo del 58% per la società biotech francese INNATE
PHARMA (IPH.PA: Quotazione), che ha annunciato un accordo globale con
Bristol-Myers Squibb (BMY.N: Quotazione) per sviluppare e commercializzare
un nuovo anticorpo per il trattamento del cancro.
 * L'investitore immobiliare anglo-francese HAMMERSON
(HMSO.L: Quotazione) perde il 5% dopo che la canadese Cadillac Fairview,
fondo pensione degli insegnati dell'Ontario, ha completato il
collocamento di 85,6 milioni di azioni a 463 pence per azione.
 * In ribasso di circa l'1% ADIDAS (ADSGn.DE: Quotazione) sulla scia
delle dichiarazioni della rivale cinese Li Ning (2331.HK: Quotazione), che
ha detto di aspettarsi un calo delle vendite e dei margini del
primo semestre.