BORSE EUROPA - Indici positivi su balzo titoli minerari

martedì 10 maggio 2011 09:47
 

                            indici                chiusura
                           alle 9,40      var.%        2010
-------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.920,31      +0,67    2.792,82
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.145,14      +0,44    1.121,67
Stoxx banche             197,10      +0,35      196,31
Stoxx oil&gas            338,32      +0,13      332,58
Stoxx tech               234,11      +0,43      215,82
 ------------------------------------------------------------
 LONDRA, 10 maggio (Reuters) - Le borse europee sono
positive, grazie al balzo dei prezzi dei metalli che sta dando
carburante ai titoli minerari. Il dato sulla bilancia
commerciale cinese ha fatto aumentare l'ottimismo sulla ripresa
dell'economia facendo aumentare la domanda di materie prime.
Tuttavia, i timori di una possibile ristrutturazione del debito
sovrano greco impediscono ai mercati di salire ulteriormente.
 Intorno alle 9,40 l'indice paneuropeo Ftseeurofirst 300
.FTU3 sale dello 0,44%, recuperando parte delle perdite di
ieri. Tra le singole piazze, Londra .FTSE sale dello 0,24%,
Francoforte .GDAXI dello 0,23%, mentre Parigi .FCHI è
piatta.
 "I mercati sono stati riluttanti a cedere terreno perché c'è
fiducia sulla ripresa globale e su un'espansione sostenibile
anche se si sta perdendo un po' di spinta", osserva un trader.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * L'indice, che include anche i titoli del settore
minerario, lo Stoxx Europe 600 risorse di base  sale
dello 0,7% grazie al recupero del rame rispetto alle perdite
della scorsa settimane.
 * Netto calo - quasi 4% -per BG BG.L dopo che il colosso
britannico del gas annuncia utili in calo per il trimestre e
preannuncia una crescita solo modesta della produzione nel 2011.
 * Le azioni di Pace Plc PIC.L - leader mondiale dei
set-top box - cedono il 39% dopo che la società ha lanciato un
allarme profitti sull'intero anno a causa del terremoto in
Giappone e dello tsunami.
 * Positiva Imperial Tobacco IMT.L che sale del 2,9% dopo
che il quarto produttore al mondo di sigarette ha battuto le
attese sulla crescita degli utile, annunciando un'operazione di
buyback per 500 milioni di sterline.