BORSE EUROPA - Indici in lieve calo su realizzi

venerdì 29 aprile 2011 10:21
 

                            indici                chiusura
                           alle 10,00     var.%        2010
-------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.996,54      -0,29    2.792,82
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.152,01      -0,15    1.121,67
Stoxx banche             202,00      -0,17      196,31
Stoxx oil&gas            349,50      +0,01      332,58
Stoxx tech               232,58      +0,01      215,82
 ------------------------------------------------------------
 MILANO, 29 aprile (Reuters) - Le borse europee sono in lieve
calo dopo sei sedute positive, con gli investitori che prendono
beneficio in un mercato sottile per la chiusura a Londra.
 "La stagione delle trimestrali è stata finora migliore di
quanto si pensava, ma il timore è che le stime possano essere
riviste al ribasso e che questo potrebbe essere un segnale che
stanno arrivando tempi difficili", dice Koen De Leus, strategist
di KBC Securities a Brussels. "Alcuni settori hanno mostrato
molta cautela, perchè i prezzi dei materiali stanno avendo
conseguenze sui margini".
 Tra le singole piazze, Francoforte .GDAXI perde lo 0,11%,
Parigi .FCHI lo 0,44% circa.
 Tra i titoli in evidenza:
 * Le azioni delle società che producono energia solare sono
in deciso rialzo in Germania dopo che il gruppo francese Total
SA (TOTF.PA: Quotazione) ieri ha annunciato un'offerta fino a 1,37 miliardi
di dollari per la quota di maggioranza nella società Usa
SunPower Corp SPWRA.O. "Questa mossa dovrebbe alimentare
speculazioni su possibili takeover nel settore e dovrebbe
sostenere i corsi delle azioni oggi", dice l'analista di DZ Bank
Sven Kuerten. Segnano rialzi intorno al 4-6% Q-CELLS QCEG.DE,
SMA SOLAR (S92G.DE: Quotazione), PHOENIX SOLAR (PS4G.DE: Quotazione) e SOLARWORLD
SWVG.DE.
 * DAIMLER (DAIGn.DE: Quotazione) perde il 2% dopo i risultati del
trimestre in linea con le attese, ma non sufficienti a sostenere
il titolo. "I risultati sono considerati ampiamente in linea con
le aspettative", dice un trader. "In linea non è abbastanza in
questi giorni". L'analista di Equinet Bank, Tim Schuldt, dice: 
"Mentre il primo trimestre è stato positivo per Daimler,
suggerisce anche come diventi più difficile per la società
sorprendere in modo positivo siccome le aspettative sono
elevate". Daimler è la peggiore dello STOXX Europe 600
Automobiles & Parts , che cala dello 0,3%.
 * La norvegese YARA (YAR.OL: Quotazione) sale del 2,6% dopo dati
migliori delle previsioni, perchè i prezzi al rialzo dei
prodotti alimentari hanno sostenuto il mercato dei
fertilizzanti, compensando così i maggiori costi dell'energia.