BORSE EUROPA - In rialzo su attese positive occupazione Usa

venerdì 1 aprile 2011 10:22
 

                             indici               chiusura  
                           alle 10,00    var.%         2010
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.936,80      +0,89    2.792,82
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.133,29      +0,75    1.121,67  
Stoxx banche             202,35      +1,71      196,31  
Stoxx oil&gas            353,06      +0,94      332,58  
Stoxx tech               227,46      +0,04      215,82
---------------------------------------------------------------
 MILANO, 1 aprile (Reuters) - Le borse europee aprono la
prima seduta del nuovo trimestre in rally in un mercato positivo
sul fatto che forti dati sugli occupati Usa, attesi nel
pomeriggio, potranno avere la meglio sul recente nervosismo per
la crisi del debito della zona euro e le violenze nel mondo
arabo. 
 Sotto i riflettori il settore bancario dopo l'esito degli
stress test sulle banche irlandesi da cui emerge un deficit di
capitale da 24 miliardi.
 Rimane la cautela per l'incertezza attorno al debito del
Portogallo dopo che i dati di ieri hanno confermato che il paese
ha fallito il propri obiettivi di deficit per il 2010.
 "Il mercato è stato straordinariamente resistente di fronte
a tutti gli ultimi shock, e questo è un segnale di forti flussi
in entrata", commenta Jacques Henry, analista di Louis Capital
Markets a Parigi.
 "Dagli ultimi dati abbiamo notato un po' di flussi in uscita
a breve termine, ma non credo il movimento positivo a favore
dell'azionario sia finito", aggiunge.
Attorno alle 10,00  l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3
viaggia in rialzo dello 0,75%, mentre tra le singole piazze
Londra .FTSE si muove in rialzo dello 0,87%, Parigi .FCHI
dello 0,69% e Francoforte .GDAXI sale dello 0,98%.
 
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Tra i finanziari irlandesi BANK OF IRELAND (BKIR.I: Quotazione) balza
di oltre il 30% dopo che negli stress test è emerso che la
banca, nello scenario avverso, ha bisogno di capitali aggiuntivi
per 5,2 miliardi e la banca ha detto che sta cercando di
attingere fondi privati. Se invece questo non sarà possibile, il
capitale dell'istituto sarà a maggioranza pubblica
 Tra le altre titoli ALLIED IRISH (ALBK.I: Quotazione) sale del 3% mentre
IRISH LIFE IPM.I crolla di oltre il 60%.
 
 * LOGITECH LOGN.VX cede oltre il 18% dopo che il primo
produttore al mondo di mouse per computer ha tagliato l'outlook
sull'anno fiscale 2011. Credit suisse ha tagliato il giudizio
sul titolo a "neutral" da "outperform"
 * NOKIA NOK1V.HE cede lo 0,8%, più debole del mercato,
dopo la bocciatura di Nomura a "reduce" da "neutral".
 
 * BP (BP.L: Quotazione), tra i migliori del FTSE 100 di Londra, guadagna
il 2,6%  dopo che JPMorgan ha inserito la compagnia nella sua
focus list EMEA e ha detto che il titolo ha un upside potenziale
del 26%.
 * A Parigi SOITEC (SOIT.PA: Quotazione) balza i oltre il 4% dopo
l'annuncio di un accordo con Schneider Electric (SCHN.PA: Quotazione) sui
parchi solari.