BORSE EUROPA-Cedenti,pesano banche,attesa su stress test Irlanda

giovedì 31 marzo 2011 11:07
 

                             indici               chiusura  
                           alle 10,50    var.%         2010
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.934,05      -0,08    2.792,82
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.132,86      -0,16    1.121,67  
Stoxx banche             202,12      -0,76      196,31  
Stoxx oil&gas            352,59      +0,24      332,58  
Stoxx tech               227,95      -0,42      215,82
---------------------------------------------------------------
 MILANO, 31 marzo (Reuters) - Azionario europeo leggermente
cedente stamani; pesano i bancari in attesa della pubblicazione
dei risultati degli stress test sulle banche irlandesi dopo i
quali, secondo l'Irish Independent, il governo irlandese
annuncerà una radicale ristrutturazione del settore.
 Limitano il ribasso i petroliferi e il settore chimico. Poco
mossi immobiliare e utilities.
 Poco prima delle 11 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3
viaggia in calo dello 0,15%, mentre tra le singole piazze Londra
.FTSE si muove in rialzo dello 0,10%, Parigi .FCHI è piatta
e Francoforte .GDAXI sale dello 0,15%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * L'attesa per i risultati degli stress test riaccende la
preoccupazione per la patrimonializzazione delle banche,
penalizzando in particolare il gruppo finanziario belga KBC
(KBC.BR: Quotazione) e CREDIT AGRICOLE (CAGR.PA: Quotazione).
 "Penso si vada dritto ai titoli di bancari che hanno i
bilanci di peggiore qualità e questi sono Credit Agricole e
KBC", ha detto un trader. "E' legato in maniera specifica ai
ratios di Core Tier 1 quindi il mercato semplicemente rivisita
questo tema".
 * Sotto pressione la catena di abbigliamento H&M (HMb.ST: Quotazione)
dopo che gli utili del primo trimestre hanno subìto una
contrazione superiore alle previsioni per effetto dell'aumento
dei prezzi del cotone e dei trasporti.
 * RENAULT (RENA.PA: Quotazione) balza di un abbondante punto percentuale
-  in un comparto auto cedente  - dopo che Nissan
(7201.T: Quotazione) ha smentito oggi indiscrezioni stampa del quotidiano
finanziario Nikkei secondo cui i due gruppi starebbero studiando
una holding comune.
 * Sospesi i certificati di investimento del gruppo nucleare
francese AREVA CEPF1.PA che ha annunciato di aver avviato il
processo di quotazione in borsa delle proprie azioni.
 * Fra i tech accelera il progettista di chip britannico ARM
ARM.L, premiato oggi da un upgrade di BofA Merrill Lynch a
"buy".
 * In grande spolvero l'operatore di sale cinematografiche
belga KINEPOLIS (KIPO.BR: Quotazione), ai massimi degli ultimi quattro anni
dopo aver annunciato che distribuirà una cedola di 4,33 euro per
azione.