BORSE EUROPA - Indici piatti, brilla Sap su trimestre Oracle

venerdì 25 marzo 2011 16:34
 

                             indici               chiusura  
                           alle 16,10   var.%      2010  
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.917,13      +0,25    2.792,82
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.126,07      +0,23    1.121,67  
Stoxx banche             205,64      -0,19      196,31  
Stoxx oil&gas            352,59      +0,31      332,58  
Stoxx tech               225,15      +0,77      215,82
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 25 marzo (Reuters) - Azionario europeo sulle
posizioni nel pomeriggio, con un'impostazione di breve che,
secondo i gestori, potrebbe puntare al ribasso come effetto del
perdurare dell'incertezza in seno all'unione monetaria europea.
 Riunito da ieri sera a Bruxelles, il consiglio europeo dei
capi di Stato e di governo si è dato tempo fino a giugno per
incrementare concretamente il potenziale di finanziamento del
fondo temporaneo per il salvataggio dei paesi euro. Una parte
degli investitori continua così a temere nuove scosse sul 
debito sovrano dopo la bocciatura decisa ieri da Standard &
Poor's, che ha rivisto al ribasso il rating portoghese di ben
due 'notch'.
 A parere degli economisti i rendimenti dei governativi
portoghesi hanno superato la soglia di tolleranza e Lisbona si
troverà costretta a far ricorso a un salvataggio Ue.
 Una parte degli analisti tende comunque a minimizzare gli
effetti di una nuova discesa in campo di Ue e Fmi, osservando
che il salvataggio è ormai ampiamente nei prezzi e sottolineando
le dimensioni ridotte del mercato portoghese.
 Intorno alle 16,15 l'FTSEurofirst 300 .FTEU3 segna +0,2%
dopo una punta intraday al nuovo massimo dall'11 marzo scorso,
data del violento sisma e dello tsunami giapponese, mentre tra
le singole piazze Londra .FTSE guadagna 0,6%, Parigi .FCHI
0,3% e Francoforte .GDAXI 0,4%.
 "Il mercato è stato sostenuto da trimestrali positive e
stime di utili societari improntate a ottimismo, gli investotori
hanno acquistato sui minimi" osserva Colin McLean, gestore Svm
Asset Management con un portafoglio da 630 milioni di sterline.
 "I problemi europei non si sono però ancora risolti e
potremmo vedere un indebolimento nel corso del secondo
trimestre" aggiunge.
 Arretra di circa 0,3% l'indice sulle borse dei periferici
europei .TRXFLDPIPU slipped 0.2 percent.
 
 Tra i singoli titoli:
 * Confluiscono gli acquisti sulla tecnologica tedesca Sap 
(SAPG.DE: Quotazione), in rialzo di oltre 2% grazie al trimestre migliore
delle attese della concorrente Usa Oracle ORCL.O.
 L'impostazione rialzista non contagia però l'intero comparto
tech, come testimonia la caduta di 2,5% della britannica
AUTN.L colpita dal downgraded Jp Morgan
* Pesante Bp (BP.L: Quotazione) dopo che un lodo arbitrale ha bloccato
un'operazione con la petrolifera russa Rosneft (ROSN.MM: Quotazione). La
decisione, che impedisce un'alleanza tra le due compagnie per
l'esplorazione dell'Artico russo e uno scambio azionario da 16
miliardi di dollari, ha dato una importante vittoria al partner
russo di BP nella jv TNK-BP TNBP.MM
 * Vola di quasi 10% la norvegese Sevan Marine (SEVAN.OL: Quotazione)
dopo l'annuncio dello spin-off e dell'ipo del ramo estrattivo
Sevan Drilling