BORSE EUROPA accentuano calo fino a quasi 4%, giù derivati WS

martedì 15 marzo 2011 10:50
 

 LONDRA, 15 marzo (Reuters) - Accelera la discesa l'azionario
del vecchio continente, con l'indice delle blue chip che arriva
a cedere poco meno di 4% in reazione al susseguirsi delle
notizie sulla crisi nucleare giapponese.
 Virano nettamente in marcato ribasso i derivati sugli indici
di Wall Street: cede 2,5% il futures sul Dow Jones DJc2 e fino
a oltre 3% quelli sull'S&P 500 SPc2 e sul Nasdaq NDc2.
 Barometro sulla volatilità del mercato azionario,
l'indicatore VDAX-NEW  avanza di circa 50% sul record
degli ultimi nove mesi e mezzo.
 Dopo un'apertura in calo di 1,4%, intorno alle 10,45
l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 perde 3,4% a 1071,40 punti
dopo un minimo intraday di 1.067,18.