Borse europee attese in netto calo dopo débacle Giappone

martedì 15 marzo 2011 08:04
 

PARIGI, 15 marzo (Reuters) - L'avvio della seduta odierna è previsto con un evidente segno meno per le borse europee, penalizzate dal clima di forte avversione al rischio dopo le ultime esplosioni della centrale nucleare giapponesse.

Le autorità nipponiche hanno dichiarato che dopo la fuga di radioattività causata dall'incendio di un reattore a Fukushima si è significativamente alzato il livello delle radiazioni nella zona.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che il FTSE 100 .FTSE apra in calo di 155 punti (il 2,7%), che il DAX .GDAXI ceda 166-175 punti (fino a 2,5%) e il CAC-40 .FCHI 95-99 punti (fino a 2,6%).

A Tokyo il Nikkei .N225 ha chiuso in ribasso di oltre 10%. "Dopo la correzione di lunedì (oltre 6%) gli operatori giapponesi hanno continuato oggi a vendere qualsiasi titolo fosse loro rimasto in portafoglio, accorciando le posizioni in particolare su alcuni titoli" commenta Chris Weston di Ig markets in una nota.