BORSE EUROPA -Indici deboli,giù assicurativi dopo sisma Giappone

venerdì 11 marzo 2011 10:22
 

                             indici               chiusura  
                           alle 10,00   var.%      2010  
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.896,69      -0,45    2.792,82
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.126,60      -0,46    1.121,67  
Stoxx banche             207,68      +0,41      196,31  
Stoxx oil&gas            345,13      -0,59      332,58  
Stoxx tech               223,81      -0,94      215,82  
---------------------------------------------------------------
 MILANO, 11 marzo (Reuters) - Avvio in calo per le borse
europee, scivolate sui minimi da tre mesi, dopo che un violento
terremoto di 8,9 gradi di magnitudine ha colpito il Giappone e
dopo nuovi focolai di proteste in Medio Oriente.
 Intorno alle 10 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede lo
0,47% dopo un minimo intraday a 1.118,75 punti, livello che non
vedeva inizio dicembre; ieri era sceso dell'1,1%. Tra le singole
piazze Londra .FTSE cede lo 0,26%, Parigi .FCHI lo 0,64% e
Francoforte .GDAXI lo 0,8%.
 "I mercati sono in una fase di correzione. Un disastro
naturale (come il terremoto giapponese) accresce il livello di
preoccupazione che già esisteva su altri temi", osserva Bernard
McAlinden di NCB Stockbrokers a Dublino.
 "Non c'è ragione per pensare però a un collasso. La tendenza
di fondo è ancora improntata agli acquisti", aggiunge.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Il terremoto giapponese ha messo sotto pressione il
settore assicurativo, in particolare i riassicuratori. "E'
decisamente una cattiva notizia per il comparto", dice un
trader.
 L'indice di settore  cede l'1,8%, MUNICH RE
(MUVGn.DE: Quotazione) quasi il 5%, SWISS RE RUKN.VX più del 5% dopo aver
superato in avvio un ribasso del 6%, pesanti HANNOVER RE
(HNRGn.DE: Quotazione) e SCOR (SCOR.PA: Quotazione). Un portavoce di Swiss Re ha detto
che è ancora troppo presto per calcolare l'impatto dell'evento. 
 Giù anche ALLIANZ (ALVG.DE: Quotazione) e AXA (AXAF.PA: Quotazione)
 * Debole SANOFI-AVENTIS (SASY.PA: Quotazione) dopo che un farmaco
sperimentale anti cancro non ha raggiunto gli obiettivi in una
fase finale di sperimentazione clinica.
 * Affonda K+S SDFG.DE dopo che BASF (BASFn.DE: Quotazione) ha
annunciato ieri sera di voler cedere il suo 10,3% nel gruppo che
estrae il carbonato di potassio.