BORSE EUROPA - Toccano massimi 28 mesi con industria estrattiva

martedì 18 gennaio 2011 09:56
 

                             indici              chiusura 
                           alle 9,55    var.        2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.937,00    +0,91%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.166,04    +0,79%    1.045,76 
Stoxx banche             215,78    +1,69%      221,27 
Stoxx oil&gas            353,32    +0,61%      330,54 
Stoxx tech               227,83    +0,36%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 18 gennaio (Reuters) - L'azionario europeo apre la
seduta segnando i massimi degli ultimi 28 mesi, sostenuto dal
comparto dell'industria estrattiva; l'affievolirsi delle
speranze per un potenziamento del fondo di salvataggio
dell'Unione limita, tuttavia, i guadagni.   
 Intorno alle 9,50 l'indice paneuropeo FTSE Eurofirst 300
.FTEU3 guadagna lo 0,75% con Francoforte .GDAXI in rialzo
dello 0,8% circa, Parigi .FCHI dello 0,75% e Londra .FTSE di
quasi un punto percentuale.
 I titoli in evidenza:
 * L'industria estrattiva si segnala fra i settori migliori,
complice l'apprezzamento del rame sulla flessione del dollaro e
sui timori dal lato dell'offerta. RIO TINTO (RIO.L: Quotazione) sale di due
abbondanti punti percentuali dopo aver annunciato di aver
prodotto quantità record di minerale di ferro l'anno scorso.  
 * BURBERRY (BRBY.L: Quotazione) balza nelle prime battute: il gruppo del
lusso si aspetta che gli analisti spostino le stime di utile
d'esercizio nella parte alta della forchetta delle previsioni
dopo l'aumento superiore alle attese del giro d'affari nel terzo
trimestre dell'esercizio 2010-2011.
 * Accelera il costruttore TAYLOR WIMPEY (TW.L: Quotazione) dopo aver
detto di aver ricevuto proposte di acquisto per le proprie
attività in Nord America.
 * Corre la catena di supermercati CASINO (CASP.PA: Quotazione) che
festeggia un giro d'affari superiore alle previsioni nel quarto
trimestre.
 * Il fatturato del 2010 mette il vento in poppa anche alle
quotazioni di EUROTUNNEL (GETP.PA: Quotazione) a Parigi.
 * Sotto pressione il produttore di gas canadese quotato a
Oslo QUESTERRE ENERGY (QEC.OL: Quotazione) dopo il rinvio di un progetto nel
Quebec.
 * Fra i tech balza INFINEON (IFXGn.DE: Quotazione): Goldman Sachs ha
alzato il prezzo obiettivo del produttore di chip a 11 da 7,3
euro ribadendo la raccomandazione "buy".