Borse Europa attese deboli in avvio, pesano materie prime

venerdì 14 gennaio 2011 08:04
 

PARIGI, 14 gennaio (Reuters) - Le borse europee sono attese in calo in avvio sulla scia delle perdite di Wall Street e di Tokyo, con i titoli legati alle materie prime penalizzati dal ribasso dei prezzi delle commodity.

La flessione potrebbe tuttavia essere limitata dai risultati di Intel (INTC.O: Quotazione), che ieri sera nel dopo borsa Usa hanno dato slancio al settore tecnologico.

Intel ha annunciato utili trimestrali migliori delle attese e ha previsto ricavi forti per il prossimo trimestre, facendo balzare il titolo del 2,7% nell'after hours.

I bookmaker finanziari stimano che l'indice britannico FTSE 100 .FTSE apra con un ribasso tra 6 e 10 punti, pari allo 0,2%, il Dax tedesco .GDAXI è atteso in calo di 23-29 punti (-0,4%) e il Cac-40 francese .FCHI è visto scendere di 18-19 punti (-0,5%).

Ieri l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU ha chiuso in ribasso dello 0,57%.