BORSE EUROPA - Indici positivi dopo dati Alcoa, Wall Street

martedì 11 gennaio 2011 16:04
 

                             indici              chiusura 
                           alle 15,55    var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.783,15    +0,78%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.144,85    +1,04%    1.045,76 
Stoxx banche             199,56    +1,23%      221,27 
Stoxx oil&gas            350,73    +1,21%      330,54 
Stoxx tech               221,51    +2,34%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 11 gennaio (Reuters) - Le piazze europee sono in
rialzo, dopo che i risultati sopra le attese del colosso
dell'alluminio americano Alcoa (AA.N: Quotazione) hanno migliorato il tono
del mercato in vista della prossima stagione delle trimestrali.
 Aiuta Wall Street positiva.
 Rassicurazioni sono arrivate anche dal primo ministro
portoghese, Jose Socrates, sul debito del paese. 
 Socrates ha detto che il Portogallo nel 2010 ha ridotto il
disavanzo di bilancio sotto l'obiettivo del 7,3% del Pil.
 "L'ottimismo del mercato oggi è stato alimentato da notizie
positive su singole società. Poi il primo ministro portoghese,
Jose Socrates, ha ribadito che questo paese non ha bisogno di
salvataggio", dice l'analista, Heino Ruland, di Ruland Research
da Francoforte.
 Intorno alle 15,55, sui singoli mercati, l'indice Ftse 100
britannico .FTSE sale dell'1,03%, il Dax tedesco .GDAXI
dello 0,84% e il Cac 40 francese .FCHI dell'1,04%.
  
 Tra i titoli in evidenza:
 * I bancari sono tra i migliori e recuperano terreno dopo le
recenti perdite grazie ai giudizi positivi degli analisti. HSBC
(HSBA.L: Quotazione) guadagna il 2,2% dopo la promozione di Citigroup a
"buy" da "hold"; BARCLAYS (BARC.L: Quotazione) sale del 4,5% sostenuta anche
dai commenti positivi di Societe Generale che include l'istituto
e CREDIT AGRICOLE CGAR.PA (+1,9%), tra i 'top pick' europei. 
 * CAIRN ENERGY (CNE.L: Quotazione) in rialzo del 4%, dopo che Morgan
Stanley ha indicato la società come "top pick" nel settore 
esplorazione e produzione britannico nella prima metà del 2011.
 * ACTELION ATLN.VX, la più grande biotech europea, al
centro di ripetute voci di Opa, perde l'1,9% dopo avere
annunciato ieri che l'Ebit 2010 sarà inferiore alle attese.
 * SIEMENS (SIEGn.DE: Quotazione) sale di oltre il 2% dopo che aver detto
che l'utile e le vendite del primo trimestre potrebbero essere
superiori a quelli dell'anno precedente.