BORSE EUROPA- Indici positivi su attese trimestrali, bene banche

martedì 11 gennaio 2011 10:05
 

                             indici              chiusura 
                           alle 9,50    var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.775,95    +0,55%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.140,38    +0,63%    1.045,76 
Stoxx banche             199,69    +1,30%      221,27 
Stoxx oil&gas            348,70    +0,62%      330,54 
Stoxx tech               218,87    +1,12%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 11 gennaio (Reuters) - Le piazze europee sono in
rialzo negli scambi della mattinata, rimbalzando dalle perdite
della vigilia, dopo che i risultati sopra le attese del colosso
dell'alluminio americano Alcoa (AA.N: Quotazione) hanno suscitato speranze
per la prossima stagione delle trimestrali.
 Il mercato trova conforto sulla notizia che il Giappone sta
pensando ad acquistare circa il 20% di bond della zona euro che
verranno lanciati congiuntamente alla fine del mese per
raccogliere fondi per sostenere l'Irlanda.
 "Il focus si sta indirizzando verso i risultati societari di
questa settimana, con le trimestrali attese di grandi nomi
americani come JPMorgan (JPM.N: Quotazione), ma i timori per il debito della
zona euro rimarrà sullo sfondo", ha detto Geraud Missonnier,
trader a Saxo Banque di Parigi. 
Intorno alle 9,50 l'indice europeo FTSEurofirst 300 .FTEU3
guadagna lo 0,6% circa. Sui singoli mercati il Ftse 100
britannico .FTSE sale dello 0,94%, il Dax tedesco .GDAXI
dello 0,45% e il Cac 40 francese .FCHI dello 0,55%.
  
 Tra i titoli in evidenza:
 * I bancari sono tra i migliori e recuperano terreno dopo le
recenti perdite grazie ai giudizi positivi degli analisti. HSBC
(HSBA.L: Quotazione) guadagna il 2,7% dopo la promozione di Citigroup a
"buy" da "hold"; BARCLAYS (BARC.L: Quotazione) sale del 4,6% sostenuta anche
dai commenti positivi di Societe Generale che include
l'istituto, insieme a LLOYDS (LLOY.L: Quotazione) (+2,6%) e CREDIT AGRICOLE
CGAR.PA (+2%), tra i 'top picks' europei.
   
 * ACTELION ATLN.VX, la più grande società biotech in
Europa, al centro di ripetute voci di Opa, perde l'1,7 % dopo
avere annunciato ieri che l'Ebit 2010 sarà inferiore al range
previsto.
 
* SIEMENS (SIEGn.DE: Quotazione) sale di oltre il 2% dopo che ieri in
tarda serata ha detto che l'utile e le vendite del primo
trimestre potrebbero essere superiori a quelli dell'anno
precedente.