BORSE EUROPA - Indici in rialzo, volumi sottili

lunedì 20 dicembre 2010 16:18
 

                             indici              chiusura 
                         alle 15,55      var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.627,60    +0,88%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.136,32    +0,89%    1.045,76 
Stoxx banche             200,19    +0,81%      221,27 
Stoxx oil&gas            335,04    +0,99%      330,54 
Stoxx tech               214,89    +0,47%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 20 dicembre (Reuters) - Le borse europee muovono in
rialzo di circa un punto percentuale, con l'indice Ftseurofirst
300 .FTEU3 che ha toccato il massimo degli ultimi due anni in
una seduta dai volumi sottili, a causa dell'inizio del periodo
natalizio.
 Tonici i minerari, grazie all'aumento registrato dai prezzi
delle materie prime, e gli assicurativi. Resta sotto pressione
invece il retail.
 In controtendenza la borsa di Atene, zavorrata dal calo dei
bancari: secondo i trader pesano i timori di un ulteriore taglio
del rating del paese.
 Intorno alle 15,55, l'indice Ftse Eurofirst 300 .FTEU3
sale dello 0,89% a 1.136,32 punti, dopo aver toccato un massimo
a 1.139,08. In linea Parigi .FCHI e Francoforte .GDAXI,
mentre Londra .FTSE guadagna lo 0,5%. 
 I titoli in evidenza: 
 * CREDIT AGRICOLE (CAGR.PA: Quotazione) cede il 3,7% dopo aver
annunciato che sui conti del quarto trimestre peserà la
riclassificazione, tra le partecipazioni disponibili per la
vendita, della quota in Intesa che porta un onere di 1,25
miliardi di euro. 
 * ABERTIS (ABE.MC: Quotazione) in rialzo dell'1,8% sulle indiscrezioni
stampa circa un'offerta che l'operatore di private equity Cvc
starebbe mettendo a punto per acquistare la società spagnola.
 * SPYKER SPYKR.AS guadagna oltre il 16% dopo l'accordo
stretto dalla controllaata Saab Automobile con la cinese Catc
per l'importazione di auto Saab in Cina.
 * Deboli i titoli retail europei  sui timori per
l'impatto che le condizioni atmosferiche e in particolare le
precipitazioni nevose potrebbero aver avuto sull'ultimo week end
prima di Natale.
 * In calo dell'1,3% British Airways BAY.L. La compagnia
aerea ha detto che le condizioni atmosferiche stanno causando
disagi alle proprie attività e che ulteriori problemi potrebbero
verificarsi, considerate le previsioni di nuove nevicate.
 * METRO (MEOG.DE: Quotazione) in calo dell'1,5%. Secondo i trader pesano
sul titolo le indiscrezioni apparse su WitschaftsWoche, secondo
cui l'azionista Franz Haniel, che detiene il 34,2% del capitale,
potrebbe ridurre la sua quota.
 * Henderson Group (HGGH.L: Quotazione) (+0,9%) ha confermato che ci sono
trattative in corso per l'acquisto della rivale GRTR.L
(-9,1%). Venerdì Gartmore aveva detto di essere entrato in
trattative sulla base di un prezzo "leggermente a sconto"
rispetto al prezzo di chiusura di giovedì.
 * Balza di oltre il 18% la società 888 (888.L: Quotazione), dopo aver
confermato di essere in trattative per un'eventuale acquisizione
da parte di Ladbrokes LAD.L.
 * Conergy CGYG.DE, società tedesca specializzate
nell'energia solare, sale di oltre il 17% dopo il raggiungimento
di un accordo dei creditori sulla sua ristrrtturazione.