BORSE EUROPA-A massimi 3 settimane dopo accordo sgravi fisco Usa

martedì 7 dicembre 2010 10:36
 

                             indici              chiusura 
                          alle 10,30    var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.786,84    +0,61%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.112,18    +0,61%    1.045,76 
Stoxx banche             199,26    -0,01%      221,27 
Stoxx oil&gas            324,05    +0,99%      330,54 
Stoxx tech               208,51    +0,67%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 7 dicembre (Reuters) - Listini europei ai massimi
delle ultime tre settimane stamani dopo l'accordo sul rinnovo
degli sgravi fiscali negli Stati Uniti, visto come uno degli
stimoli dell'economia Usa; ma gli investitori non abbandonano la
cautela nel giorno dell'approvazione della Finanziaria irlandese
e i titoli bancari restano indietro.
 Intorno alle 10,30 l'indice europeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 guadagna circa lo 0,7. Sui singoli mercati il Dax
tedesco .GDAXI è in rialzo dello 0,65%, mentre il Cac 40
.FCHI francese e il Ftse 100 britannico .FTSE avanzano
rispettivamente dell'1% e dello 0,6%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * In luce ALSTOM (ALSO.PA: Quotazione): il titolo balza del 4,5% dopo la
firma di un accordo di cooperazione strategica a lungo termine
con le ferrovie cinesi.
 * Ben comprata anche ALCATEL-LUCENT ALUA.PA: l'americana
SPRINT NEXTEL (S.N: Quotazione) ha annunciato che intende risparmiare fino a
11 miliardi di dollari nei prossimi sette anni grazie ad una
grande ristrutturazione della propria rete che passerà anche per
l'acquisto di apparecchiature dal gruppo francese.
 * BAYER (BAYGn.DE: Quotazione) si segnala come la blue chip migliore a
Francoforte dopo l'upgrade di Credit Suisse a "outperform".
 * Tra i farmaceutici  guadagna terreno la svizzera
NOVARTIS NOVN.VX dopo i risultati positivi di un suo farmaco
in sperimentazione e la promozione del titolo da parte di Credit
Suisse.
 * Sotto pressione, viceversa, il gruppo di largo consumo
HENKEL (HNKG_p.DE: Quotazione) dopo il declassamento di Morgan Stanley a
"equal weight".
 * E' ancora il giudizio positivo di un broker a dare slancio
alla spagnola IBERDROLA RENOVABLES IBR.MC: Ubs ha migliorato
la raccomandazione sul titolo a "buy" da "neutral" per ragioni
valutative.
 * Il titolo della squadra di calcio olandese AJAX (AJAX.AS: Quotazione)
arriva a guadagnare due abbondanti punti percentuali prima di
ridurre il rialzo dopo le dimissioni dell'allenatore Martin Jol.
 * Prime battute in tono positivo per il gruppo della grande
distribuzione britannico TESCO (TSCO.L: Quotazione), il terzo al mondo, dopo
un aumento delle vendite del 7,2% nel terzo trimestre.