BORSE EUROPA - in calo in avvio di seduta, pesano minerari

venerdì 26 novembre 2010 09:43
 

                             indici              chiusura 
                          alle 9,30     var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50        2.527,31    -0,47%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.092,80    +0,47%    1.045,76 
Stoxx banche             194,65    -1,17%      221,27 
Stoxx oil&gas            310,80    -0,29%      330,54 
Stoxx tech               202,03    -0,08%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 26 novembre (Reuters) - L'azionario europeo è
negativo in avvio di seduta, a seguito dell'intensificarsi della
crisi del debito della zona euro, con il Portogallo sotto
pressione per accettare un salvataggio, e con i minerari colpiti
dalle vendite sulla scia della debolezza dei prezzi delle
materie prima e dei timori sull'inflazione cinese.
 L'indice FTSE Eurofirst 300 .FTEU3 alle 9,30 cede lo 0,6%.
Francoforte .GDAXI e Londra .FTSE arretrano rispettivamente
dello 0,24% e dello 0,6%.
 "E' sorprendente come i mercati siano così elastici
considerando l'esplosione della crisi finanziaria che abbiamo in
Europa e le tensioni in Corea", osserva un broker.
 "Il mercato sta ancora cercando di trovare una direzione.
Molti potrebbero pensare di trarre profitto", aggiunge.
 La maggioranza dei Paesi dell'euro 16 e la Bce stanno
spingendo il Portogallo ad chiedere un salvataggio finanziario
da un fondo europeo, secondo il Financial Times Deutscheland.
Lisbona ha smentito che ci sia una richiesta di questo tipo.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Bhp Billiton (BLT.L: Quotazione) e Rio Tinto (RIO.L: Quotazione) cedono il 2,4% e
il 2,6% rispettivamente.
 * Ocado ACDO.L sale del 4% a 151 pence, estendendo il
balzo di ieri. Il Daily Mail che scrive il distributore online
britannico potrebbe essere attratto da un'offerta da parte di Wm
Morrison Supermakets (MRW.L: Quotazione). Glia nalisti sono tuttavia
scettici. 
 * Le azioni di Conergy CGYG.DE salgono del 15% dopo
l'indiscrezione di stampa che fondi hedge possano prendere una
quota di controllo.