Borse Europa attese in calo, focus torna su impatto QE

martedì 16 novembre 2010 07:52
 

PARIGI, 16 novembre (Reuters) - Le borse europee sono attese aprire in calo, dopo la chiusura contrastata a Wall Street, con l'attenzione degli investitori tornata sul piano di allentamento quantitativo varato dalla Federal Reserve e dai suoi potenziali impatti.

Ieri il presidente della Fed di New York William Dudley ha difeso il controverso programma di riacquisto di obbligazioni di stato, affermando che la Fed non sta attivamente puntando a una svalutazione del dollaro e che è possibile che tale programma abbia un effetto modesto.

Gli spreadbetter finanziari stimano che l'indice britannico Ftse 100 .FTSE apra in calo tra i 20 e i 33 punti, pari allo 0,6%, il tedesco Dax .GDAXI di 13-25 punti, ossia lo 0,4%, e il Cac 40 francese .FCHI di 16-25 punti, pari allo 0,7%.

Ieri l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 .FTEU3 ha chiuso in progresso dello 0,75% a 1.112,30 punti.