BORSE EUROPA -Indici ritracciano dopo dato Cina ma focus su trim

mercoledì 10 novembre 2010 09:52
 

                             indici              chiusura
                         alle 9,45       var.        2009
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.877,96    -0,44%    2.966,24
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.113,82    -0,3%     1.045,76
Stoxx banche             211,71    -0,45%      221,27
Stoxx oil&gas            320,73    -0,6%       330,54
Stoxx tech               202,80    -0,27%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 10 novembre (Reuters) - Come da previsioni, le borse
europee si muovono in territorio negativo, ritracciando
leggermente dai massimi di due anni.
 Pesa il debole dato sull'import cinese in ottobre,
soprattutto in termini di materie prime con effetti negativi
sulla performance borsistica dei minerari.
 "La crescita delle importazioni in Cina ha subito un
rallentamento, questo creerà un po' di preoccupazione sul
mercato", osserva Heino Ruland, strategist di Ruland Research a
Francoforte. "Ma gli utili stanno uscendo meglio delle
aspettative e quindi ogni calo può rilevarsi un'occasione di
acquisto", aggiunge.
 Poco dopo le 9,40 l'indice Ftseurofirst 300 .FTEU3 cede lo
0,18%. Sulle singole piazze l'indice Ftse 100 britannico .FTSE
perde lo 0,14%, il Cac 40 francese .FCHI lo 0,33% e il Dax
tedesco .GDAXI lo 0,11%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Lettera sui minerari come Miners Antofagasta (ANTO.L: Quotazione), Rio
Tinto (RIO.L: Quotazione) e Xstrata XTA.L. In flessione anche i
petroliferi come BP (BP.L: Quotazione), BG Group BG.L, Total (TOTF.PA: Quotazione).
 * Balza di quasi il 7% la catena belga di supermercati
DELHAIZE DELB.BR dopo utili trimestrali superiori alle
aspettative.
 * NATIXIS (CNAT.PA: Quotazione) perde a Parigi oltre il 7%, dopo il -10%
in avvio, dopo un terzo trimestre inferiore alle attese e la
conferma delle stime 2010.
 * I risultati condizionano anche i corsi azionari di HENKEL
HNKG_pe.DE che balza del 6% circa. Henkel ha rivisto al rialzo
le stime per l'esercizio in corso dopo un solido terzo
trimestre.
 * ALLIANZ (ALVG.DE: Quotazione) inverte la tendenza negativa iniziale,
portandosi in positivo con un progresso dello 0,5%. Il gruppo
assicurativo ha battuto le attese con il terzo trimestre e ha
migliorato l'outlook.