BORSE EUROPA - Indici deboli,vola Renault su vendita quota Volvo

giovedì 7 ottobre 2010 09:32
 

                             indici              chiusura 
                          alle 9,30     var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.763,69    -0,59%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.063,50    -0,67%    1.045,76 
Stoxx banche             211,55    -0,98%      221,27 
Stoxx oil&gas            305,41    -0,79%      330,54 
Stoxx tech               194,51    -0,77%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 7 ottobre (Reuters) - L'azionario europeo parte
debole, prendendo fiato dopo due sessioni al rialzo, in vista
delle decisioni di politica monetaria di questo pomeriggio di
Bank of England e Bce. 
 L'attesa è che entrambi gli istituti centrali tengano
invariati i tassi ai minimi attuali.
 "Non ci aspettiamo che la Bank of England faccia nulla di
concreto oggi. I mercati stanno spingendo su attese di
'quantitative easing' ma si tratta generalmente degli Usa. La
gente si aspetta che la Fed spinga sul 'quantitative easing' il
prossimo mese", spiega Philip Isherwood di Evolution Securities.
 Alle 9,20 italiane l'indice Ftseurofirst 300 .FTEU3 cede
lo 0,49%, l'EuroStoxx 50 .STOXX50E lo 0,41%. In linea le borse
di Londra .FTSE, Francoforte .GDAXI e Parigi .FCHI.
 
 I titoli in evidenza:
 * RENAULT (RENA.PA: Quotazione) balza del 6% dopo aver annunciato la
cessione di un'ampia porzione del suo 21,7% in VOLVO (VOLVb.ST: Quotazione)
in calo del 3,45%. 
 * I minerari cedono gran parte dei guadagni della vigilia
con perdite intorno al 3% per ANTOFAGASTA (ANTO.L: Quotazione) e KAZAKHMYS
(KAZ.L: Quotazione). 
 * La tedesca DEMAG CRANES D9CGn.DE vola a più 11,52% dopo
che fonti hanno riferito che KONEKRANES (KCR1V.HE: Quotazione) intende fare
un'offerta d'acquisto.