BORSE EUROPA - Indici in moderato rialzo, ok materie prime

lunedì 27 settembre 2010 09:48
 

                             indici              chiusura 
                           alle 9,40     var.        2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.800,27    +0,27%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.081,63    +0,32%    1.045,76 
Stoxx banche             218,67    +0,35%      221,27 
Stoxx oil&gas            302,34    +0,36%      330,54 
Stoxx tech               198,84    +0,39%      184,35 
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 27 settembre (Reuters) - Dopo un avvio di seduta
all'insegna dell'incertezza, le borse europee provano
timidamente ad accelerare.
 Si affievolisce, ma non si blocca del tutto, la spinta
ricevuta dalle indicazioni positive sulla spesa delle aziende
negli Stati Uniti.
 Attorno alle 9,40 italiane, l'indice europeo FTSEurofirst
300 .FTEU3 sale dello 0,3% circa. Sui singoli mercati, il Ftse
100 britannico .FTSE avanza dello 0,2% circa, il Dax tedesco
.GDAXI dello 0,3% circa e il Cac 40 francese .FCHI dello
0,3% circa.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Automotive  zoppicante, con BMW (BMWG.DE: Quotazione) debole:
indiscrezioni di stampa indicano prossima una partnership con
l'olandese SPYKER SPYKR.AS, che corre.
 * Positive le banche  e le assicurazioni ,
paniere che vede AVIVA (AV.L: Quotazione) galoppare dopo che Citigroup ne ha
alzato il target price.
 * Toniche le società minerarie , che beneficiano
della corsa dell'oro. In evidenza, fra gli altri, ANGLO AMERICAN
(AAL.L: Quotazione) e BHP BILLITON (BLT.L: Quotazione).
 * Nel quadro di un settore delle società chimiche 
privo di particolari spunti, brilla YARA INTERNATIONAL (YAR.OL: Quotazione),
che si giova dell'attività di M&A nel segmento dei produttori di
fertilizzanti.
 * L'offerta ostile di ACS (ACS.MC: Quotazione) per la tedesca HOCHTIEF
(HOTG.DE: Quotazione) mette in fermento anche il comparto delle costruzioni
.
 * Bene il paniere del food&beverage , con UNILEVER
(ULVR.L: Quotazione) (UNc.AS: Quotazione) in deciso rialzo dopo aver annunciato
l'acquisizione di Alberto Culver (ACV.N: Quotazione) per 3,7 miliardi di
dollari in contanti.
 * Lo stoxx delle società finanziarie  vede spiccare
ABERDEEN ASSET MANAGEMENT (ADN.L: Quotazione), premiata per i risultati del
periodo luglio-agosto.
 * Il paniere dello healthcare  è zavorrato da
ACTELION ATLN.VX, che cade dopo aver annunciato che il farmaco
clazosentan, mirato a curare le emorragie da aneurisma
subaracnoide, non ha ottenuto i risultati sperati nei test
clinici di Fase III.
 * Bene le conglomerate industriali , con SGL CARBON
(SGCG.DE: Quotazione) in evidenza sulle indiscrezioni di stampa riguardanti
un interesse di PEUGEOT CITROEN (PEUP.PA: Quotazione) ad ampliare la
collaborazione con BMW nelle fibre di carbonio.
 * Poco mossi i media . VIVENDI (VIV.PA: Quotazione) in linea con
il settore dopo aver ceduto il 7,66% di Nbc Universal a General
Electric (GE.N: Quotazione), incassando 2 miliardi di dollari.
 * Positivo senza brillare lo stoxx dei petroliferi ,
con PETROPLUS PPHN.VX che corre dopo aver annunciato la
cessione del 32,62% di Pbf Energy Company a Blackstone (BX.N: Quotazione) e
First Reserve per 91 milioni di dollari.
 * Piatti i panieri del lusso  e del retail ,
mentre i tecnologici  sono combattuti tra la flessione di
NOKIA NOK1V.HE, tagliata ad Underperform da Bernstein, e i
progressi di ALCATEL-LUCENT ALUA.PA, il cui Ceo, si legge sul
Financial Times, ha confermato che il gruppo centrerà gli
obiettivi 2010 e 2011, aggiungendo di augurarsi la distribuzione
di un dividendo nel 2012.
 * Al palo le tlc , mentre lo stoxx dei viaggi e del
tempo libero  registra il rialzo di ACCOR (ACCP.PA: Quotazione),
promossa da Credit Suisse ad Outperform da Neutral.
 * Poco mosse le utilities , con la greca PPC
(DEHr.AT: Quotazione) brillante sull'attesa di una partnership con EDF
ENERGIES NOUVELLES EEN.PA.