BORSE EUROPA - Indici in deciso recupero su scia dati Usa

venerdì 24 settembre 2010 16:02
 

                             indici              chiusura 
                           alle 15,40    var.        2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.772,27    +1,23%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.073,20    +0,68%    1.045,76 
Stoxx banche             216,77    +1,10%      221,27 
Stoxx oil&gas            299,87    +0,17%      330,54 
Stoxx tech               197,23    +0,68%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 24 settembre (Reuters) - Le piazze europee sono in
deciso rialzo nel pomeriggio sulla scia dei dati Usa sul balzo
della spesa per i investimenti e dei nuovi ordini di beni
durevoli saliti più delle attese.
 Le banche hanno pareggiato i ribassi a seguito dei dati. 
 Intorno alle 15,40 l'indice europeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 sale dello 0,68%. Sui singoli mercati il Ftse 100
britannico .FTSE avanza dello 0,60%, il Dax tedesco .GDAXI
dell'1,07% e il Cac 40 francese .FCHI dell'1,12%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Tra i minerari, KAZAKHMYS (KAZ.L: Quotazione), ANTOFAGASTA (ANTO.L: Quotazione),
ANGOLO AMERICAN (AAL.L: Quotazione) e XSTRATA XTA.L cedono tra il 2% e il
3,3%.
 * Fase turbolenta per HSBC (HSBA.L: Quotazione) con una serie di
movimenti ai vertici per cui il titolo sale del 3,7%. Secondo
quanto affermano fonti vicine alla vicenda ieri sera il board ha
deciso che il direttore finanziario Stuart Gulliver rimpiazzerà
a fine anno l'AD Michael Geoghegan.
 * La coreana KNOC ha annunciato di controllare il 64% della
società di esplorazioni petrolifere DANA PETROLEUM DNX.L, su
dello 0,2%, spianando così alla più grande Opa ostile da parte
di un società della Corea del Sud.
 * La tedesca MERCK KGAA (MRCG.DE: Quotazione) crolla di oltre il 9%. Le
autorità europee hanno decisono che i vantaggi del cladribine,
pillola contro la sclerosi multipla, non superano i rischi del
farmaco.
 * Corre ARM HOLDINGS ARM.L con un balzo del 5,1% su voci
di un interesse per il progettista di chip da parte di Oracle
dopo le dichiarazioni dell'AD dell'azienda Usa.