BORSE EUROPA - Indici poco mossi in attesa riunione Fed

martedì 21 settembre 2010 09:52
 

                             indici              chiusura 
                           alle 9,40    var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.805,21    +0,09%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.087,65    +0,03%    1.045,76 
Stoxx banche             222,09    +0,08%      221,27 
Stoxx oil&gas            304,95    +0,40%      330,54 
Stoxx tech               200,93    +0,19%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 21 settembre (Reuters) - Le piazze europee sono poco
mosse, con gli indici che accennano a un lieve rialzo, mentre
gli investitori sono in attesa della riunione della Federal
Reserve e delle sue eventuali decisioni a sostegno della ripresa
economica.
 "Gli investitori stanno solo aspettando che la Fed faccia
qualcosa di magico che permetta all'economia di ricominciare a
crescere. Penso che sia un'illusione", ha detto Koen De Leus,
eocnomista per Kbc Securities.
 Intorno alle 9,40 l'indice europeo FTSEurofirst 300 .FTEU3
sale dello 0,09%. Sui singoli mercati il Ftse 100 britannico
.FTSE avanza dello 0,24%, il Dax tedesco .GDAXI dello 0,06%
e il Cac 40 francese .FCHI dello 0,32%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * NOKIA NOK1.VE cede il 2,35%. Il colosso della telefonia
ha annunciato di posticipare per la seconda volta l'immissione
nel mercato del suo modello di cellulare N8, concorrente
dell'iPhone della Apple (AAPL.O: Quotazione), "per mettere a punto alcuni
dettagli finali", si legge in una nota che specifica che gli
apparecchi saranno in commercio da ottobre.
 * Irc, mineraria specializzata in metalli non preziosi e
controllata da PETROPAVLOVSK (POG.L: Quotazione) (-0,4%), punta a quotarsi
sulla piazza di Hong Kong (1029.HK: Quotazione) con un'Ipo da 1,325 miliardi
di titoli tra i 2,20 e i 3 dollari di Hong Kong e raccogliere
così fino a 4,57 miliardi di dollari HK (circa 451 milioni di
euro).
 * La società aerospaziale ZODIAC (ZODC.PA: Quotazione) guadagna circa il
3% dopo aver diffuso la sua trimestrale con buoni dati sulle
vendite e dopo che il suo presidente ha annunciato di prevedere
per l'intero esercizio un margine operativo dell'11%.
 * L'editore francese LEGRAND (LEGD.PA: Quotazione) perde il 3% dopo che
ieri sera WENDEL (MWDP.PA: Quotazione) (+2,7%) e KKR hanno annunciato una
cessione congiunta del 9% del capitale. Le due società detengono
circa il 36,5% del capitale e il 52% dei diritti di voto.
 * CAIRN ENERGY (CNE.L: Quotazione), su del 2,5% circa, è in testa al
Ftse 100 inglese dopo aver annunciato che dalle prime
esplorazioni in Groenlandia sono emerse tracce di petrolio.