BORSE EUROPA - Indici poco mossi,pesano banche in attesa Basilea

venerdì 10 settembre 2010 16:13
 

                             indici              chiusura 
                          alle 16,00    var.         2009 
---------------------------------------------------------------
EuroStoxx50 .STOXX50E       2.780,92    -0,05%    2.966,24 
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.081,56    -0,06%    1.045,76 
Stoxx banche             222,17    -0,46%      221,27 
Stoxx oil&gas            304,09    -0,34%      330,54 
Stoxx tech               198,27    -0,05%      184,35
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 10 settembre (Reuters) - Le piazze europee sono poco
mosse dopo l'apertura della piazza di Wall Street, con il
settore della banche debole in attesa della pubblicazione delle
regole di Basilea III.
 Il paniere che raggruppa gli istituti di credito 
cede lo 0,46%, mentre il settore auto  avanza dell'1,86%.
 Intorno alle 16,00 l'indice europeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 perde lo 0,05%. Sui singoli mercati il Ftse 100
britannico .FTSE sale di appena lo 0,05%, il Dax tedesco
.GDAXI cede lo 0,16%, mentre il Cac 40 francese .FCHI è
piatto.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * DEUTSCHE BANK (DBKGn.DE: Quotazione) cala del 4,4% dopo che alcune
fonti hanno detto che sta considerando un aumento di capitale
fino a 9 miliardi di euro, per rafforzare il suo stato
patrimoniale in vista di Basilea. Sotto pressione altri
importanti titoli bancari, inclusi BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione),
COMMERZBANK (CBKG.DE: Quotazione) e SOCIETE GENERALE (SOGN.PA: Quotazione).
 * Le costruttrici di auto tedesche trascinano l'indice di
settore dopo che l'ufficio federale di statistica ha detto che
nel primo semestre le esportazioni del settore sono balzate del
40,8% su anno, a fronte di una crescita dell'exort del 17,1%.
BMW (BMWG.DE: Quotazione), DAIMLER DAIGn.DE> e  VOLKSWAGEN (VOWG.DE: Quotazione) salgono
tra il 2% e il 2,4%.
 * PSA PEUGEOT CITROEN (PEUP.PA: Quotazione) e RENAULT (RENA.PA: Quotazione) avanzano
del 2% circa. Le due case automobilistiche francesi ripagheranno
oggi 1 miliardo di euro a testa, un terzo dei 6 miliardi di
aiuti ricevuto dal governo francese, dopo che gli incentivi per
la rottamazione hanno sostenuto il settore nell'uscita dalla
crisi finanziaria.
 * NOKIA NOK1V.HE sale del 2% dopo l'annuncio che Stephen
Elop, responsabile della Business Division di Microsoft
(MSFT.O: Quotazione), dal 21 settembre diventerà il nuovo AD al posto di
Olli-Pekka Kallasvuo.
  * BP (BP.L: Quotazione) cala dello 0,5%. Il gruppo ha annunciato che i
risultati saranno diffusi il 2 novembre, una settimana in
ritardo rispetto a quanto indicato in precedenza, a causa dei
complessi calcoli legati alla perdita di greggio nel Golfo del
Messico.
 * AXA (AXAF.PA: Quotazione) sale dell'1,12%. Secondo due fonti
l'australiana AMP (AMP.AX: Quotazione) dovrebbe attendere fino a quando la
concorrente National Australia Bank (NAB) (NAB.AX: Quotazione) sarà
completamente fuori dalla corsa prima di fare un altro tentativo
di acquisto di AXA Asia Pacific AXA.AX.
 * Il titolo di TOM TOM (TOM2.AS: Quotazione), società produttrice di
sistemi di navigazione satellitare, avanza dell'1,4%, dopo che
la rivale canadese Garmin (GRMN.O: Quotazione) ha commentato positivamente
la sua politica di prezzi sull'hardware.
 * La farmaceutica BTG BGC.L balza di oltre l'8%. Cougar
Biotechnolgy, la controllata di J&J (JNJ.N: Quotazione) che ha la licenza
per il farmaco Abitraterone Acetate contro il cancro alla
prostata in fase di sperimentazione, ha potuto ampliare la fase
III di test dopo che una commissione indipendente ha registrato
un miglioramento nella sopravvivenza dei pazienti che lo stanno
assumendo.